Udinese-Roma, DIRETTA LIVE (1-1): gara sospesa per malore di N’Dicka

0

Benvenuti alla diretta live testuale di Udinese-Roma, primo posticipo del 32º turno di Serie A. La gara è visibile in TV su Zona DAZN di Sky e in streaming sull’app di DAZN, con calcio d’inizio alle 18:00.

L’Udinese ha assolutamente bisogno di vincere per allungare un po’ sulla zona retrocessione. I friulani, infatti, si trovano a quota 28 in classifica, a +1 sul Verona terzultimo. Nelle ultime 7 partite di Serie A, i bianconeri sono riusciti a vincere solo contro la Lazio (1-2), mentre si sono arresi a Genoa (2-0), Udinese (0-2) e Inter (1-2) e hanno pareggiato gli scontri diretti con Cagliari, Salernitana e Sassuolo (sempre per 1-1).

La vittoria nel derby è stato il 7º risultato utile consecutivo per la Roma in campionato. Dopo la sconfitta casalinga per mano dell’Inter (2-4), i giallorossi hanno infatti ottenuto solo vittorie – contro Frosinone (0-3), Torino (3-2), Monza (1-4), Sassuolo (1-0) e, appunto, Lazio (1-0) – e pareggi (2-2 con la Fiorentina e 0-0 con il Lecce). Hanno così momentaneamente raggiunto la 5ª posizione, valida per un posto nella prossima Champions League. I capitolini, inoltre, hanno battuto 0-1 il Milan nell’andata dei quarti di Europa League.

Arbitro della gara è Luca Pairetto della sezione di Nichelino coadiuvato da C. Rossi e Laudato. Il quarto uomo è invece Rapuano. VAR e AVAR Aureliano e Di Paolo. Qui le formazioni ufficiali pronte a scendere in campo dal 1′ al “Bluenergy Stadium” di Udine.

Diretta LIVE secondo tempo di Udinese-Roma

PARTITA SOSPESA: allenatori e capitani di Udinese e Roma hanno concordemente deciso di interrompere la partita, con il direttore di gara Pairetto che ha così fischiato la sospensione ufficiale del match. Il finale di gara sarà dunque giocato in un’altra circostanza, riprendendo dal risultato di 1-1. Malgrado questo spiacevole episodio, vi ringraziamo per aver seguito su 11contro11.it la diretta live testuale di Udinese-Roma.

72′ GIOCO INTERROTTO: N’Dicka si è accasciato a terra per un malore e i sanitari sono prontamente entrati in campo per assisterlo. Il giocatore è cosciente, ma è stato portato fuori in barella. L’arbitro ha momentaneamente interrotto il gioco, con De Rossi che è sceso negli spogliatoi per verificare le condizioni di N’Dicka.

70′ doppio cambio Udinese: fuori H. Kamara e Ehizibue, dentro Zemura e João Ferreira.

69′ ammonizione Roma: giallo per Baldanzi, reo di un fallo tattico su H. Kamara.

68′ occasione Roma: un tiro deviato di Baldanzi finisce sulla testa di Lukaku, che prova a schiacciarla ma trova sulla sua traiettoria il corpo di N. Pérez.

66′ ammonizione Udinese: intervento in ritardo di Payero su Dybala: Pairetto estrae il giallo al suo indirizzo.

64′ PAREGGIO ROMA: cross di Cristante dalla destra per Lukaku, che si inserisce e segna di testa l’1-1.

58′ ammonizione Udinese: fallo tattico di Bijol su Lukaku, che gli costa l’ammonizione.

56′ occasione Udinese: Samardžić si accentra e calcia dal limite con il mancino: la palla finisce larga. 

53′ doppio cambio Roma: rivoluzione tattica di De Rossi, che inserisce Dybala e Karsdorp al posto di Aouar e Hujsen.

51′ occasione Udinese: errore in costruzione di Paredes, che regala palla a Lucca. L’attaccante prova a sorprendere Svilar dalla distanza, ma senza successo.

49′ occasione Roma: Cristante calcia al volo con il destro dalla distanza, ma Okoye riesce a respingere.

46′ INIZIO SECONDO TEMPO: dopo l’intervallo, riprendono le ostilità fra Udinese e Roma. Non si registrano sostituzioni nel corso della pausa.

Una Roma disordinata incassa la rete di Pereyra dopo l’errore di Hujsen: l’Udinese chiude avanti 1-0 il primo tempo

Nonostante il netto predominio territoriale e nel possesso palla, la Roma di De Rossi conclude in svantaggio per 1-0 il primo tempo della gara contro l’Udinese di Cioffi. I friulani sono stati bravi a sfruttare con Pereyra un errore marchiano di Hujsen, che non è riuscito a controllare una palla alta e ha, di fatto, mandato in porta il trequartista argentino. L’Udinese aveva avuto anche altre due palle-gol in avvio, con Ehizibue e Bijol, mentre la Roma, che è parsa spesso disordinata in fase di costruzione, ha avuto alcune chanches con Aouar, Baldanzi e Lukaku, ma non è ruscita a pareggiare.

Diretta LIVE primo tempo di Udinese-Roma

45+1′ FINE PRIMO TEMPO: si conclude qui la prima metà di gara, con l’Udinese in vantaggio per 1-0 sulla Roma.

39′ occasione Roma: cross di Angeliño per Lukaku, che di testa va vicino al gol del pari.

32′ occasione Roma: un tentativo dalla distanza di Paredes finisce largo.

31′ ammonizione Udinese: intervento in ritardo di H. Kamara su Zalewski: il direttore di gara lo ammonisce.

23′ VANTAGGIO UDINESE: errore clamoroso di Hujsen, che non riesce a controllare una palla alta: Pereyra, pressandolo, recupera palla e si invola verso la porta di Svilar, che supera con uno scavetto.

21′ occasione Roma: mancino al volo di Baldanzi dal limite dell’area: Okoye riesce a deviare in angolo la conclusione.

17′ occasione Roma: Zalewski crossa arretrato per Aouar, che controlla e calcia con il destro, senza trovare la porta.

15′ doppia occasione Udinese: Ehizibue punta sulla sinistra Angeliño e calcia: il suo tiro, deviato, finisce fuori dallo specchio della porta. Sul seguente corner, Bijol devia la sfera di testa, andando a centimetri dal vantaggio.

Molti errori tecnici da ambo le parti hanno condizionato l’inizio della sfida, che sinora non ha riservato emozioni particolari.

1′ FISCHIO D’INIZIO: dopo il minuto di silenzio in ricordo delle vittime dell’incidente di Suviana, comincia la gara. I padroni di casa attaccano in divisa home bianconera da sinistra a destra rispetto alla visuale della tribuna stampa. Ospiti in completo giallorosso. Primo possesso gestito dai capitolini.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui