Udinese-Salernitana, le formazioni ufficiali

0

Riportiamo le formazioni ufficiali di Udinese-Salernitana, sfida valevole per la 27° giornata di Serie A. Dirigerà l’incontro l’arbitro Gianluca Manganiello della sezione di Pinerolo, coadiuvato dagli assistenti Carbone e Giallatini, e dal quarto uomo Massimi. VAR e AVAR saranno rispettivamente Serre e Irrati. Calcio d’inizio alle ore 15 al Bluenergy Stadium di Udine.

Un vero e proprio spareggio salvezza quello che vedrà affrontarsi tra pochi minuti Udinese e Salernitana. Rispettivamente in quindicesima e ultima posizione, le due contendenti si daranno battaglia per portare a casa punti preziosi in ottica permanenza in massima serie. I bianconeri dopo il grande successo sul campo della Juventus, sono andati incontro al pareggio casalingo per 1-1 contro il Cagliari, e al passo falso dell’ultimo turno nella trasferta di Marassi. Con appena tre punti di vantaggio dal terzultimo posto la situazione dei friulani non può assolutamente ritenersi tranquilla. Motivo questo, per il quale la squadra guidata da Gabriele Cioffi è chiamata a tornare al successo davanti al proprio pubblico che manca dal 30 dicembre per allontanarsi momentaneamente dalle zone pericolose di classifica.

Quasi spacciata ormai, la Salernitana è in un momento di crisi senza punti di uscita. Con appena 13 punti guadagnati fino a questo momento, la compagine campana ha portato a casa appena un pareggio negli ultimi otto incontri disputati a dimostrazione delle tante difficoltà di questa stagione negativa. Fin quando la matematica non li condannerà alla Serie B, i granata tenteranno fino all’ultimo di centrare una salvezza che fino ad ora sembra al limite dell’impossibile.

Udinese-Salernitana, le formazioni ufficiali

UDINESE (3-5-2): Okoye; Ferreira, Giannetti, Pérez; Ebosele, Lovric, Walace, Payero, Kamara; Thauvin, Lucca.

PANCHINA: Silvestri, Padelli, Zarraga, Success, Davis, Tikvic, Ehizibue, Brenner, Samardzic, Kabasele, Zemura, Pereyra.

ALLENATORE: Gabriele Cioffi.

SALERNITANA (4-3-2-1): Ochoa; Zanoli, Manolas, Pellegrino, Bradaric; Coulibaly, Maggiore, Basic; Candreva, Tchaouna; Weissmann.

PANCHINA: Costil, Allocca, Pasalidis, Sambia, Martegani, Simy, Dia, Gomis, Kastanos, Ikwuemesi, Ferrari, Vignato, Legowski.

ALLENATORE: Fabio Liverani.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui