Udinese: sarà Kosta Runjaic il nuovo allenatore con Inler DS

0
Udinese: sarà Kosta Runjaic il nuovo allenatore con Inler DS

Dopo una stagione difficile, con una salvezza ottenuta all’ultima giornata, l’Udinese è pronta a ripartire ed è pronta a farlo con un nuovo allenatore e un nuovo DS (direttore sportivo). Nonostante il risultato ottenuto in 5 partite da parte di Fabio Cannavaro, la società friulana ha deciso di non rinnovare l’ex tecnico del Benevento e l’ex pallone d’oro.

Dopo aver salutato lo stesso Cannavaro, sono stati tanti i nomi accostati ai friulani: da Vivarini (attuale tecnico del Catanzaro che oggi piace molto anche al Frosinone in Serie B e al Venezia in Serie A), a Di Francesco ma, poche ore fa, è arrivata la decisione di Pozzo. Ad allenare l’Udinese durante la prossima stagione 2024/2025 sarà Kosta Runjaic e, insieme a lui, ad iniziare una nuova esperienza da DS sarà un ex calciatore che ha indossato la maglia bianconera: lo svizzero Gokhan Inler

lazar-samardzic-udinese Udinese: sarà Kosta Runjaic il nuovo allenatore con Inler DS

Udinese: oltre al nuovo allenatore in arrivo un nuovo direttore sportivo

Chi è, dunque, Kosta Runjaic, il nuovo allenatore dell’Udinese? Nella stagione appena trascorsa ha guidato il Legia Varsavia, portando la squadra al terzo posto nella classifica dell’Ekstraklasa (il campionato maggiore polacco), dietro a Jagiellonia e Slask. Inoltre ha ottenuto buoni risultati in Conference League, dove è riuscito a battere l’Aston Villa prima di essere eliminato poi dai norvegesi del Molde.

Durante la sua carriera Runjaic ha allenato principalmente nella Zweite Bundesliga, dove ha diretto squadre come il Kaiserslautern e il Monaco 1860. Successivamente ha passato cinque anni al comando del Pogon Stettino, per poi trascorrere gli ultimi due anni alla guida del Legia Varsavia. Si tratta, sicuramente, di una scelta d’impatto e inaspettata. Pozzo ha deciso di affidarsi ad un allenatore che conosce poco la Serie A ma che si presenta come un interessante profilo internazionale. C’è l’intenzione, dunque, di dare una scossa all’ambiente tramite una nuova identità di gioco.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui