UFFICIALE – Arsenal, colpo in attacco: ecco Gabriel Jesus

0

Colpo in attacco per l’Arsenal, che acquista Gabriel Jesus dal Manchester City per 52 milioni di euro. Indosserà la maglia numero 9 e va a riempire la “casella” lasciata vuota dalle partenze di Pierre-Emerick Aubameyang, che a gennaio scorso è andato al Barcellona, e di Alexander Lacazette tornato a vestire la maglia del Lione. È il quarto acquisto dei londinesi in questa sessione di mercato dopo Marquinhos, Matt Turner e Fabio Vieira.

Soddisfatto il Direttore Tecnico, Edu Gaspar, ecco le sue parole riportate dal sito ufficiale dei Gunners: «Siamo lieti di aver completato il trasferimento di Gabriel. Chi conosce bene il calcio, sa bene quali sono le sue qualità. È un giocatore che seguiamo da molto tempo, ha 25 anni ed è un affermato nazionale brasiliano che ha costantemente dimostrato di essere un giocatore di altissimo livello. Non vediamo l’ora che si unisca ai compagni di squadra in vista della nuova stagione».

Il tecnico Mikel Arteta, che conosce il brasiliano quando era il vice di Guardiola con i Citizens, ha aggiunto: «Sono molto emozionato. Il club ha fatto un ottimo lavoro per reclutare un giocatore di questa statura. Conosco molto bene Gabriel personalmente e lo conosciamo tutti bene dal suo periodo in Premier League e dai successi che ha ottenuto qui».

Gabriel Jesus dal Manchester City all’Arsenal: breve panoramica dell’attaccante brasiliano

Nato il 3 aprile 1997 a Jardim Peri, un distretto della metropoli di San Paolo, Gabriel Jesus comincia il suo percorso calcistico in alcune società dilettantistiche della regione, tra cui l’Associação Atlética Anhanguera. Nel 2013 firma un contratto con le giovanili del Palmeiras, cui è capocannoniere nella prima stagione segnando 48 gol in 54 partite. Due anni dopo esordisce in prima squadra. È anche grazie al suo contributo di 12 reti che i Verdão tornano a vincere il Brasileirão (il massimo campionato del Brasile) a 22 anni dall’ultima volta, conquistando il titolo per la nona volta. In quell’occasione Gabriel Jesus riceve anche la nomina di Bola de Ouro, ovvero miglior giocatore del campionato.

Nell’estate del 2016 passa al Manchester City per una cifra pari a 32 milioni di euro, ma rimane in prestito al Palmeiras fino a gennaio. In sei anni con la maglia degli Sky Blues ha messo a referto 95 gol (di cui 58 in Premier e 20 in Champions League) e 46 assist in 233 presenze totali. Da quando è in Europa, ha messo in bacheca 11 trofei. Vince quattro volte la Premier League, tre volte la FA Cup, altrettante la Coppa di Lega e la Coppa America con il Brasile nel 2019. La stagione migliore dal punto realizzativo è quella del 2019/20, chiusa con 23 gol in tutte le competizioni. In Nazionale, finora ha indossato la maglia della Seleção 56 volte segnando 19 reti. Ha anche vinto le Olimpiadi di calcio nel 2016 a Rio de Janeiro e partecipato alla Coppa del Mondo in Russia nel 2018.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui