UFFICIALE – Atalanta, dal Girona arriva Mojica in prestito

0

Johan Mojica è un nuovo giocatore dell’Atalanta, in arrivo in prestito con diritto di riscatto dal Girona

Mojica-Atalanta, il comunicato della società

Segue l’avviso dei bergamaschi nel sito ufficiale: “Nato a Santiago il de Calì il 21 agosto 1992 dotato di doppio passaporto colombiano e spagnolo. Johan è un esterno sinistro capace di coprire tutti i ruoli sulla fascias mancina grazie alla sue capacità atletiche, alla sua rapidità e alle sue doti tecniche. Abile sia nella fase offensiva che in quella difensiva. Cresciuto calcisticamente nell’Academia Fútbol Club […], nel dicembre 2012 si guadagna la chiamata del Deportivo Calì debuttando nel massimo campionato colombiano con un assist.

Dopo soli sei mesi, si aprono le porte dell’Europa. Lo prende il Rayo Vallecano con cui il 15 settembre 2013 fa il suo esordio nella Liga spagnola giocando uno spezzone di gara contro il Malaga, per poi debuttare da titolare la giornata successiva col Barcellona. L’esperienza prosegue nel Real Valladolid in Liga 2, presentandosi con 7 gol e altrettanti assist nella sua prima stagione. Per poi migliorare il suo primato personale di assist (8) nella seconda. Dopo una breve parentesi di ritorno al Rayo, dal 2016-2017 veste la maglia del Girona e contribuisce subito a riportare il club nella massima serie. Nell’ultima stagione colleziona 36 presenze, compresi i playoff per la promzione, solo sfiorata nella finale con l’Elche.

L’avventura in Nazionale

Il comunicato prosegue con il resoconto della sua avventura con la Colombia: “Johan ha anche vestito la maglia della nazionale colombiana. A 22 anni la prima convocazione e il debutto con gol e assist giocando l’ultima mezzora dell’amichevole vinta 6-0 contro il Bahrain nel marzo 2015. Partecipa da protagonista anche ai Mondiali del 2018, titolare in tutte e quattro le partite disputate dalla selezione colombiana (eliminata negli ottavi ai rigori dall’Inghilterra) e non perdendo nemmeno un minuto“. Per la precisione, Mojica ha collezionato nove presenze con la sua selezione. Prosegue dunque la campagna di rinforzi dei nerazzurri, che oggi hanno chiuso anche l’affare Lammers, proveniente dal PSV.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui