UFFICIALE – Blind dice addio all’Ajax

0
UFFICIALE – Blind dice addio all’Ajax

Con un comunicato ufficiale sul proprio sito, l’Ajax ha reso noto da alcuni minuti l’addio di Daley Blind, difensore e centrocampista classe 1990. L’olandese ex Manchester United ha passato complessivamente più di 20 anni con i lancieri di Amsterdam, essendo cresciuto nelle giovanili del club biancorosso e avendoci giocato da professionista per oltre un decennio. Le sue uniche parentesi calcistiche extra Ajax sono state, infatti, il prestito al Groningen nel 2010 e l’esperienza in chiaroscuro ai Red Devils tra il 2014 e il 2018. La rescissione di Blind arriva in anticipo rispetto alla durata prevista del suo contratto con l’Ajax: infatti il suo addio ufficiale (e forse definitivo) era inizialmente fissato soltanto al 30 giugno 2023.

Ajax-Blind, è addio: la nota ufficiale del club

Questo il comunicato ufficiale dell’Ajax in merito all’addio di Blind:

Ajax and Daley Blind have terminated their contract. The defender’s contract was set to expire on June 30, 2023 but will now end on December 31, 2022.
Blind (Amsterdam, March 9, 1990), followed Ajax’s youth academy from age 8. He made his debut for Ajax 1 on December 7, 2008, in the match FC Volendam – Ajax (1-2). The left-footed player left Ajax on a loan to FC Groningen in the second half of the 2009/2010 season, only to return to Ajax.
In the following seasons, the Ajacied became Eredivisie Champion 4 times (2011, 2012, 2012, and 2014) and won the Johan Cruijff Shield (2013). In the summer of 2014, he made a transfer to Manchester United. Four years later, Blind returned to Amsterdam to win both the KNVB Cup and become Eredivisie champion. In 2019, he won the Johan Cruijff Shield for the second time. When Covid hit in 2020, Ajax ended first in the Eredivisie. During his last two full seasons at Ajax, Blind became Eredivisie champion two more times. His total number of championships for Ajax in the Netherlands is 7. Besides those, the Ajax player won several individual prizes. Blind played 333 official matches, in which he made 13 goals.
Edwin van der Sar: «Over the course of the last few days, we reached an agreement with Daley to terminate his contract. I hope he can find another club to end his successful career with. Together with Daley, we have decided on a match in the ArenA where he can say a proper goodbye to the supporters.»

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui