UFFICIALE – Colpo del Lipsia per la difesa, ecco Simakan

0

Sfuma un obiettivo del Milan per la prossima stagione: il difensore centrale Mohamed Simakan oggi in forza al Strasburgo ha firmato per il Lipsia, dove si trasferirà al termine di questa stagione. Per il classe 2000 contratto di cinque anni fino all’estate 2026, vestirà la maglia numero 2. A gennaio Simakan era stato molto vicino al Milan, che cercava un difensore centrale: la scelta dei rossoneri è poi virata su Fikayo Tomori, arrivato in prestito dal Chelsea con diritto di riscatto fissato a 30 milioni di euro.

Mohamed Simakan dal Strasburgo al Lipsia: profilo e statistiche

Nato a Marsiglia il 3 maggio 2000, Mohamed Simakan è un difensore centrale di grande prestanza fisica e abile nel gioco aereo; può anche giocare da terzino destro all’occorrenza. Cresciuto nel settore giovanile del Marsiglia, nel 2016 passa al Strasburgo dove esordisce in prima squadra il 25 luglio 2019, disputando la sfida valida per i preliminari di Europa League contro il Maccabi Haifa. Con la maglia dei francesi Simakan si è messo in luce attirando l’attenzione di diversi club europei. Sempre nel 2019 viene convocato dal ct Bernard Dioméde nella nazionale francese under-20, dove fa l’esordio (con gol) l’8 settembre nell’amichevole contro la Slovenia. Con il Strasburgo ha giocato in tutto 44 partite segnando una rete. In questa stagione ha collezionato 19 presenze prima di fermarsi da metà gennaio per un intervento al ginocchio destro.

Queste le prime parole del giovane difensore ai canali ufficiali del suo nuovo club: «Ho scelto il Lipsia perché credo che sia il club migliore per la mia carriera. Qui posso migliorare giorno per giorno in maniera ottimale. Non vedo l’ora di arrivare in Bundesliga, conoscere la città di Lipsia, i miei compagni di squadra e i tifosi. Mi sono confrontato con alcuni giocatori durante il mio processo decisionale e mi hanno riferito solo cose positive. Voglio integrarmi il più rapidamente possibile e fare la mia parte per raggiungere i grandi obiettivi del club».

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui