UFFICIALE – Di Maria approda alla Juventus

0
UFFICIALE – Di Maria approda alla Juventus

Quella che sembrava una telenovela infinita, ha trovato la sua conclusione. Angel Di Maria, infatti, ha scelto la Juventus, seppur con diversi “paletti”: un solo anno di contratto per chiudere la sua avventura europea e prepararsi per il Mondiale in Qatar 2022, verosimilmente l’ultimo della sua carriera. Dopodiché tornerà al Rosario Central, rientrando così in patria. Dunque un solo anno di contratto e 7 milioni di euro, per l’argentino si tratta comunque di un’ottima “passerella” per chiudere la sua avventura in Europa. Per la Juventus è un modo per trasmettere la giusta mentalità a Chiesa e Vlahovic, sfruttando il talento del Fideo.

Juventus, Di Maria è pronto

Primo nella lista degli obiettivi di Massimiliano Allegri, il calciatore classe ’88 rappresenta sicuramente un grande colpo per la Juventus e per quello che è il progetto nell’immediato, ovvero tornare a vincere scudetto o Coppa Italia, e portare avanti il sogno Champions League.

D’altra parte, però, dopo la stagione 2022/2023, la società bianconera dovrà lavorare di nuovo sul mercato per trovare qualcuno che possa formare il tridente con Federico Chiesa e Dusan Vlahovic. Per questo si pensa già a Nicolò Zaniolo, che potrebbe preferire la corte della Vecchia Signora a quella del Milan; i bianconeri cercano di riportare anche Alvaro Morata a Torino e lavorano ad un vice Vlahovic, primo indiziato è l’austriaco Marko Arnautovic.

Angel Di Maria andrà comunque a giocare nel tridente d’attacco e, visti i suoi precedenti, ci si aspettano molti assist e qualche gol, oltre ad un talento mai messo in discussione.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui