UFFICIALE – Douglas Costa lascia la Serie A

0

E’ ufficiale, dopo tre stagioni con la maglia bianconera Douglas Costa lascia la Serie A. A poche ore dal termine del mercato estivo e dopo aver rifiutato ogni destinazione, il calciatore brasiliano ha deciso da dove ripartire: da Monaco!

Douglas Costa ritorna al Bayern, squadra in cui militava prima del trasferimento alla Juventus. La trattativa si è chiusa con la formula del prestito secco e con l’ingaggio da 6 milioni del calciatore tutto a carico dei bavaresi. 

Liberandosi del pesante ingaggio dell’esterno brasiliano, la Juventus ha preparato l’assalto a Federico Chiesa ed Emerson Palmieri.

Ad annunciare ufficialmente il trasferimento dell’ex Shakhtar è stato proprio il Bayern Monaco con un comunicato ufficiale apparso sul proprio sito. 

Subito sono arrivate le prime parole di Dougla Costa che ha detto:Sono molto felice di giocare di nuovo per il Bayern. Sono stato benissimo a Monaco, dove ho ottenuto molti successi e sono sicuro che ora vinceremo di nuovo tanti titoli”.

UFFICIALE – Douglas Costa lascia la Serie A: i numeri con la Juventus

Nonostante l’ultima annata particolarmente sfortunata, Douglas Costa lascia un buon ricordo di se a Torino. Il calciatore brasiliano, classe 1990, ha disputato con la maglia della vecchia signora 103 partite in Serie A mettendo a segno 10 gol e servendo ai compagni 21 assist. In Champions invece si contano 16 presenze dove colleziona un assist e un gol

Durante la sua esperienza Italiana, nonostante i tanti infortuni muscolari, ha vinto 3 scudetti, una Coppa Italia ed una Supercoppa

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui