UFFICIALE – Empoli preso dalla Turchia l’ex Milan M’Baye Niang!

0

Colpo nel reparto offensivo per l’Empoli che ha trovato l’accordo per riportare in Serie A M’Baye Niang dell’Adana Demirspor. L’ex Milan, Genoa e Torino infatti torna così a giocare in Italia a 6 anni dall’ultima esperienza. 

Il contratto con i toscani per il senegalese è di breve durata, fino al 30 Giugno 2024. In questi circa 4 mesi di campionato sta al calciatore ben figurare e meritarsi una riconferma

UFFICIALE - Empoli preso dalla Turchia l'ex Milan M'Baye Niang!

Per il 29enne infatti è presente nel contratto la possibilità di un prolungamento al verificarsi di determinate situazioni. La prima su tutte è la conquista della salvezza da parte dei toscani, ma al tempo stesso buone prestazioni potrebbero ugualmente valere la conferma al senegalese

Vediamo ora nel prossimo paragrafo più nel dettaglio cosa può portare nello scacchiere tattico di Nicola il nuovo innesto offensivo. 

Empoli, ecco come può giocare M’Baye Niang con Nicola

La formazione toscana allenata da 2 settimane da Davide Nicola punta molto in questa fase sul 3-4-1-2. In questo schieramento tattico per Niang è possibile prevedere un ruolo da “seconda punta” accanto ad un vero centravanti come Caputo o Cerri. 

Alle loro spalle possibile invece l’alternanza tra Cambiaghi e Zurkowski, soprattutto in caso di cessione di Tommaso Baldanzi alla Roma. Il calciatore senegalese può portare forza fisica e rapidità in campo aperto, caratteristiche che possono aiutare e non poco la squadra. 

Da valutare quanto può metterci Niang a tornare ad adattarsi ad una Serie A inevitabilmente cambiata rispetto alla sua ultima partita nel nostro campionato. L’impressione è che il suo ritorno possa portare qualche gol in dote alla squadra toscana. 

UFFICIALE - Empoli preso dalla Turchia l'ex Milan M'Baye Niang!

L’esperienza, le qualità e anche discreti numeri realizzativi in carriera infatti giocano a favore del neo acquisto dell’Empoli. Così come anche i numeri in questa stagione in Turchia, dove in 16 partite ha messo a segno 8 reti, segno di una buona condizione psicofisica. 

Il giocatore senegalese con cittadinanza francese porta dunque in dote moltissima esperienza, poiché ha anche disputato un mondiale con i Leoni della Taranga, e duttilità tattica. Armi che, un tecnico esperto come Nicola, saprà sicuramente sfruttare a proprio favore. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui