UFFICIALE – Federico Guidi è il nuovo allenatore del Milan primavera

0
UFFICIALE – Federico Guidi è il nuovo allenatore del Milan primavera

Dopo l’addio di Ignazio Abate, nuovo allenatore della Ternana, il Milan ha annunciato che il nuovo allenatore della primavera sarà Federico Guidi. Nella giornata di ieri, tramite i propri profili social, David Rodriguez (vice e collaboratore di Abate) ha salutato il Milan annunciando il suo addio. Per Federico Guidi, dopo tanti anni nel professionismo, un altro incarico nel campionato primavera dopo i due anni nella Roma under 20. L’obbiettivo è quello di fornire giocatori per la seconda squadra rossonera e prepararli ai campionati dei professionisti. Nel comunicato, i rossoneri, parlano di un contratto pluriennale per il nuovo allenatore dell’under 20 del Milan. Ci sarà curiosità di capire il livello di questa primavera, tra l’addio di Abate e la creazione della seconda squadra.

Milan primavera, il comunicato per Federico Guidi 

Il Milan ha annunciato Guidi come nuovo tecnico della sua primavera: “AC Milan comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Primavera maschile a Federico Guidi. Nato a Firenze il 23 dicembre 1976, Federico Guidi inizia la propria carriera da allenatore a livello giovanile con l’Empoli nel 1999, dall’estate 2007 passa alla Fiorentina allenando diverse categorie fino all’U19 con cui, nella stagione 2016/17 raggiunge la Finale Scudetto. Scudetto che lo stesso Guidi conquista nella stagione 2010/11 con la formazione U15 viola. Successivamente, viene chiamato ad allenare la Nazionale U20 e poi la Nazionale U19. Dopo le due esperienze in Azzurro, Guidi matura esperienze importanti anche in categorie maggiori allenando in Serie C prima il Gubbio, poi la Casertana e il Teramo, per approdare, nel luglio 2022, alla guida tecnica della Primavera della Roma, formazione con cui lo scorso maggio ottiene il pass per la Finale del campionato. Nei due anni trascorsi a Trigoria con la Primavera giallorossa, l’allenatore ha conquistato altresì una Coppa Italia e una Supercoppa Italiana. Il tecnico toscano si unisce ora alla Primavera del Milan, da questa stagione U20, con un contratto pluriennale. Il Club rossonero rivolge a Federico un caloroso benvenuto“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui