UFFICIALE – Hellas Verona, Cioffi è il nuovo allenatore

0

La notizia era trapelata già al termine della stagione, ma ora sono arrivati anche i crismi dell’ufficialità: Gabriele Cioffi è il nuovo allenatore dell’Hellas Verona. Dopo l’ottima annata sulla panchina dell’Udinese, il tecnico toscano ha deciso di abbracciare la causa gialloblù per i prossimi due anni, succedendo a Igor Tudor. Di seguito il comunicato ufficiale del club scaligero, con tanto di post social.

“Hellas Verona FC comunica di aver affidato la conduzione tecnica della Prima Squadra a Gabriele Cioffi, che si è legato al Club gialloblù sino al 30 giugno 2024. […] Hellas Verona FC rivolge a mister Gabriele Cioffi, e a tutti i componenti del suo staff, un caloroso benvenuto e gli augura buon lavoro”.

La carriera di Gabriele Cioffi prima dell’Hellas Verona

La restante parte del comunicato dell’Hellas Verona è dedicata a un breve resoconto della carriera di Gabriele Cioffi. Carpi e Gavorrano le sue prime esperienze in panchina. In seguito emigra in Australia prima, all’Eastern United, e in Inghilterra poi, come collaboratore tecnico dell’Aston Villa. Nel 2015 Cioffi decide di tornare in Italia, alla guida della formazione Berretti del Südtirol, prima di ripartire come assistente di Henk ten Cate, all’Al-Jazira, dove “conquista la fase a gironi della Champions League Asiatica, vincendo la Coppa del Presidente degli Emirati Arabi Uniti”.

UFFICIALE - Hellas Verona, Cioffi è il nuovo allenatore

Successivamente diventa il vice di Gianfranco Zola al Birmingham City, in Championship. Il tutto prima di tornare nuovamente ad Abu Dhabi, ma all’Al Dhafra, dove conquista la salvezza. Stesso obiettivo raggiunto nel 2019, guidando il Crawley Town in quarta serie inglese, e l’anno successivo eguaglia: “Il miglior posizionamento della storia della squadra in English Football League Cup, arrivando fino al quarto turno della manifestazione e ottenendo il primo successo contro una squadra di Premier League (Norwich City)”.

UFFICIALE - Hellas Verona, Cioffi è il nuovo allenatore

Il resto è storia recente, con Cioffi che diventa vice di Luca Gotti all’Udinese, dove raggiunge l’obiettivo salvezza la scorsa stagione. Il tutto prima di prendere il suo posto nel dicembre 2021 e conquistando il dodicesimo posto in classifica. Adesso la prima avventura in Serie A, partendo da inizio stagione, con una compagine ambiziosa. L’obiettivo dichiarato è quello di andare ben oltre una tranquilla salvezza: a Cioffi e ai suoi ragazzi il compito di raggiungerlo.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui