UFFICIALE – Ikoné alla Fiorentina: colpo chiuso a 15 milioni

0
UFFICIALE – Ikoné alla Fiorentina: colpo chiuso a 15 milioni

Jonathan Ikoné è il primo colpo della Fiorentina nel mercato di gennaio. Non più di riparazione. Perché quello del francese è un acquisto decisamente importante. 23 anni, ala destra e all’occorrenza trequartista. La sua specialità è il dribbling, meglio se in velocità, per chiudere con il rientro e tiro di sinistro. Dopo un esordio nelle giovanili del Bondy, insieme a Mbappé, passa in quelle del PSG. Nel club parigino esordisce anche tra i professionisti. Nella stagione successiva va in prestito al Montpellier. Prestito che finisce l’anno successivo, lasciando scontente tutte le parti. La svolta nella carriera arriva però proprio ad inizio luglio 2018. Neanche il tempo di riempire il suo armadietto al PSG che viene ceduto al Lille, per appena 5 milioni.

ikone-fiorentina UFFICIALE - Ikoné alla Fiorentina: colpo chiuso a 15 milioni
Jonathan Ikoné alla Fiorentina è la prima ufficialità della Serie A. Il francese costerà 14 milioni più 1 di bonus.

Al Lille le cose vanno decisamente meglio. Si impone immediatamente come titolare, fornendo sempre buone prestazioni. Nella scorsa stagione Ikoné è stato uno dei principali artefici della Ligue1 conquistata dal suo club, finendo il campionato con 4 reti e 5 assist in 37 partite ufficiali.

Ikoné-Fiorentina: lo schieramento del francese ed il mercato

Proprio questa costanza nel fornire qualità e quantità ha spinto Commisso e la Fiorentina a puntare su Ikoné. L’aspetto economico dell’affare poi e da applausi. La giovane ala è costata appena 14 milioni più 1 di bonus ed il 10% della futura rivendita. L’acquisto non ha perciò prosciugato le casse della Viola. Le voci di mercato fanno trapelare un interesse del club anche per Joao Pedro e Borja Mayoral per l’attacco. Dovesse arrivare anche uno solo dei due, Dusan Vlahovic non sarà l’unico a trainare la Fiorentina in zona gol. Ikoné e Nico Gonzalez sulle fasce con una infinita lista di possibili supporti sulla trequarti, saranno pericolosi da affrontare per qualsiasi difesa. Il mercato di gennaio poi potrebbe portare anche qualche altra sorpresa. Saranno un mese scoppiettante ed un girone di ritorno molto divertente per ogni tifoso viola.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui