UFFICIALE – Inter, confermato Conte in panchina

0

Un incontro apparentemente infinito che però alla fine ha avuto l’esito migliore per l’Inter. Antonio Conte sarà l’allenatore nerazzurro anche nella stagione 2020/2021. Ecco il comunicato ufficiale della società.

“L’incontro di oggi tra il Club e Antonio Conte è stato costruttivo, nel segno della continuità e della condivisione della strategia. Con esso sono state stabilite le basi per proseguire insieme nel progetto.”

Rinforzi e garanzie per crescere nella continuità 

Nei giorni scorsi erano in molti quelli che iporizzavano un Massimiliano Allegri già allertato da Marotta in caso di addio al tecnico salentino, ma alla fine è prevalso il buon senso. In una stagione particolare come quella che inizierà tra circa un mese, a pochi giorni dalla finale persa contro il Siviglia sarebbe stato quanto meno un azzardo ricominciare daccapo un progetto che comunque aveva riportato l’Inter a lottare per i vertici dopo diverse annate negative.

Stando a quanto riportato da Sky Sport, inoltre, rimarranno in nerazzurro, oltre a Conte, anche lo stesso Marotta e Ausilio. I due massimi dirigenti dell’area sportiva interista, secondo alcune voci, erano i bersagli principali del malcontento del tecnico. In attesa di maggiori dettagli, è facile credere che dietro il convincimento dell’allenatore ex Chelsea ci sia la promessa di rinforzi importanti per tornare a vincere e magari anche quella “protezione” extra campo recriminata da Conte e che obiettivamente è mancata in determinati frangenti. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui