UFFICIALE – Joe Montemurro è il nuovo allenatore del Lione femminile

0
UFFICIALE – Joe Montemurro è il nuovo allenatore del Lione femminile

Dopo Lineth Beerensteyn, un altro tassello del recentissimo passato delle Juventus Women trova una nuova sistemazione in Europa. Si tratta dell’ex allenatore Joe Montemurro, che si accasa sulla panchina delle vice-campionesse della Champions League, nonché vincitrici del campionato francese, del Lione femminile. Per il tecnico australiano si tratta della terza esperienza nel Vecchio Continente, che comincerà il prossimo 4 luglio e durerà fino al 30 giugno 2026. Dopo la Premier e la Serie A, si apre così un nuovo interessantissimo capitolo nella carriera del cinquantaquattrenne coach. Ed ora andiamo proprio a ripercorrere le tappe salienti del suo percorso.

Lione-F UFFICIALE - Joe Montemurro è il nuovo allenatore del Lione femminile

Joe Montemurro, il settimo allenatore della storia del Lione femminile

Cresciuto calcisticamente in patria, indossando le maglie di Brunswick e Opitergina negli anni ’90, il neotecnico del Lione Joe Montemurro è divenuto un punto di riferimento del calcio femminile tanto in Australia quanto, soprattutto, in Europa. Dopo le esperienze sulle panchine delle due squadre di Melbourne, le Victory e le City (con cui vince anche 2 campionati), la prima grande occasione per il salto di qualità gli viene offerta dall’Arsenal.

In uno dei Paesi e dei campionati più competitivi d’Europa, il tecnico riesce comunque a lasciare un segno importante. Con un gioco volto sempre ad esaltare le qualità delle proprie giocatrici offensive, Montemurro riesce a laurearsi campione d’Inghilterra con le Gunners nel 2019, ottenendo il quindicesimo titolo nella storia del club londinese. Un anno dopo aver vinto l’FA Women’s League Cup

Oltre ai trofei, il discreto cammino europeo che riesce a far intraprendere all’Arsenal (due volte qualificatesi ai quarti di finale) induce la Juventus Women a puntare su di lui per aprire un nuovo ciclo vincente e avviare un innalzamento del club a livello internazionale dopo la fine del trionfante cammino interno segnato da Rita Guarino.

A Torino Montemurro conferma la sua mentalità vincente, costruendo una squadra forte, in grado di dominare in Italia e di stupire in Europa. Allo Scudetto e alle 2 Coppe Italia conquistate, il tecnico australiano aggiunge un primato storico per la Vecchia Signora: la conquista dei quarti di finale di Champions League nella stagione 2021/2022. 

Ad arrestare il cammino da sogno all’epoca di Montemurro e delle sue bianconere, guarda caso, ci fu proprio quel Lione femminile che oggi accoglie l’australiano. Il suo sarà un compito arduo. Ossia riportare le francesi sul tetto d’Europa dopo la sconfitta in finale nell’ultima edizione. Sul piano personale, invece, va a caccia di riscatto dopo non aver chiuso nel migliore dei modi l’avventura italiana.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui