UFFICIALE – Josip Ilicic torna in patria al Maribor

0
UFFICIALE – Josip Ilicic torna in patria al Maribor

Dopo alcuni rumors di mercato finalmente è arrivata l’ufficialità: Josip Ilicic è un nuovo calciatore del Maribor. Un ritorno alle origini per l’attaccante sloveno che torna in patria dopo i 12 anni trascorsi in Italia. All’età di 34 anni, l’ormai l’ex Atalanta ha deciso di firmare con la compagine gialloviola un contratto fino al 30 giugno 2025 con l’intenzione di chiudere la carriera nella squadra che lo ha lanciato nel calcio internazionale. 

Ilicic torna al Maribor: dalle stagioni da protagonista in Serie A al ritorno in patria

In ben 12 anni nel nostro campionato, Josip Ilicic è stato capace di mettere in mostra il suo talento e le sue grandi doti tecniche. Trequartista, ma capace anche di ricoprire il ruolo di esterno d’attacco, lo sloveno ha regalato tanti assist, gol ed emozioni ai propri tifosi, soprattutto quelli dell’Atalanta, squadra con la quale ha avuto la sua esplosione definitiva. Nonostante le esperienze comunque positive con le maglie di Palermo e Fiorentina, è stata l’avventura con i nerazzurri che ha fatto rendere al massimo il nativo di Prijedor.

In 5 stagioni a Bergamo, l’ex Interblock Lubiana ha messo a segno 60 reti e 44 assist in 172 partite. Dalla doppietta in casa contro il Milan nel netto 5-0 nel finale del 2019, alla tripletta negli ottavi di finale di ritorno di Champions al Mestalla di Valencia, Ilicic è diventato col passare del tempo un giocatore imprescindibile nello scacchiere tattico di Gasperini. La sua fase calante, purtroppo, ha avuto inizio dopo il primo lockdown per il Coronavirus. Al ritorno in campo, infatti, il classe ’88 non è riuscito a ritrovare continuità a causa di problemi di depressione che hanno contraddistinto i suoi ultimi mesi con la Dea. Dopo aver salutato i suoi ormai ex tifosi prima del match contro il Torino ricevendo la standing ovation di tutto lo stadio, ora per lo sloveno inizia quella che sicuramente sarà la sua ultima avventura da calciatore. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui