UFFICIALE – Julián Álvarez si trasferisce al Manchester City

0

Julián Álvarez è un nuovo calciatore del Manchester City. Mancava solo l’ufficialità per ciò che riguarda il passaggio dell’attaccante argentino dal River Plate ai Citizens. Il suo trasferimento, infatti, era già stato annunciato alla fine della sessione invernale di calciomercato con il classe 2000 rimasto in prestito in Argentina. Ecco le prime parole del nuovo giocatore del City.

I am incredibly happy and I feel ready to play for City, this is, without doubt, one of the biggest teams in world football. You only have to see what this team has won in the last decade to understand the quality of the setup. I feel confident I can flourish here. The style of play Pep encourages is exciting and I can’t wait to be a part of it.

City has an amazing recent history of Argentinian players and I want to put my stamp on the Club in the same way Sergio Aguero, Pablo Zabaleta and Carlos Tevez did. I am so thankful for everything River Plate did for me and I want to thank the fans, staff and players for their support. But I am now 100% focused on Manchester City. I want to give my best to this club, help my teammates and contribute to Manchester City’s success.”

Álvarez al Manchester City: ecco il vice-Haaland

Un investimento importante da 17 milioni di euro quello compiuto da parte della compagine inglese per strappare il promettente centravanti argentino alla concorrenza. Cresciuto nelle giovanili del River, il classe 2000 proprio con Los Millionarios ha segnato la bellezza di 54 gol in 120 presenze. Numeri impressionati considerando la giovanissima età del ragazzo. Le sue sontuose prestazioni, inoltre, gli hanno garantito anche la convocazione in nazionale maggiore con la quale, fino ad ora, ha trovato la via del gol solo in occasione del pareggio contro l’Ecuador.

Eletto miglior calciatore sudamericano dell’anno, Julián Álvarez è reduce da una stagione al di sopra delle aspettative. Le 24 reti e i 18 assist sono la dimostrazione dell’enorme talento del nuovo centravanti del Manchester City. Il 26 maggio, inoltre, il nativo di Calchín ha stabilito un nuovo record di marcature segnate in un’unica gara siglando addirittura 6 gol nel match di Coppa Libertadores vinto 8-1 ai danni dell’Alianza Lima. Ora per l’argentino inizierà una nuova avventura in Premier League. Alla corte di Guardiola sarà il vice-Haaland e, con l’addio di Gabriel Jesus, avrà sicuramente possibilità di avere un alto minutaggio. Un grande acquisto di prospettiva per i Citizens.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui