UFFICIALE – Lazetic passa al Milan

0

Ufficiale il trasferimento di Marko Lazetic al Milan. Il club rossonero mette a segno il primo colpo di mercato di questa sessione invernale con l’ingaggio a titolo definitivo del giovane attaccante classe 2004 dalla Stella Rossa. 

Un’operazione nata negli ultimi giorni e che adesso diventa ufficiale visto che il contratto del giocatore è depositato in Lega dal primo pomeriggio di oggi. Alla Stella Rossa vanno circa 5 milioni di euro (inclusivi di bonus), a dimostrazione di quanto Maldini punti forte su questo giovane attaccante. 

Lazetic arriva a Milano per sostituire numericamente Pellegri, tornato al Monaco e molto vicino a firmare per il Torino. Un acquisto che sottolinea la filosofia del Milan di andare alla ricerca di giovani talenti da far crescere sotto l’ala protettrice di Stefano Pioli. 

Ufficiale Lazetic al Milan: le gerarchie offensive dei rossoneri 

L’acquisto ufficiale di Lazetic da parte del Milan non cambia le gerarchie dell’attacco rossonero visto che il serbo arriva per essere la terza punta alle spalle di Ibrahimovic (al momento out per infortunio)e Giroud. Il classe 2004 verrà aggregato alla prima squadra e cercherà di farsi trovare pronto quando Pioli lo chiamerà in causa. 

Lazetic in patria è paragonato come talento e potenzialità a un altro attaccante protagonista di questa sessione di mercato: Dusan Vlahovic. I suoi numeri però in questa prima parte di stagione non sono esaltanti. Il nuovo numero 22 rossonero, infatti, è reduce da un solo gol in 14 presenze nel campionato serbo. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui