UFFICIALE – Lazio, rinnovo Zaccagni fino al 2029

0

Se ne parlava da molto tempo. Finalmente però, i tifosi possono tirare il più classico dei sospiri di sollievo. Dopo un lungo tira e molla infatti, Mattia Zaccagni ha e la Lazio hanno firmato il rinnovo del contratto. Ad annunciarlo è stata la stessa società biancoceleste tramite il proprio sito ufficiale. La trattativa è stata lunga e difficile, con anche il pericolo che saltasse tutto e che il calciatore partisse in estate. Fortunatamente però, le due parti hanno trovato l’intesa. Zaccagni e la Lazio resteranno insieme fino al 2029 con un adeguamento dello stipendio del calciatore, portando il suo compenso a circa 3 milioni di parte fissa più bonus.

Oltre all’annuncio della società, anche il calciatore ci ha tenuto a esprimere la sua felicità sui sociale per l’accordo trovato. “Vesto questa maglia dal 31 agosto del 2021 e la vestirò ancora per molti anni. Sempre con l’orgoglio di chi crede che avendo come simbolo un’aquila, non si può fare altro che volare più in alto. Insieme” Queste le parole di Zaccagni dopo la notizia del rinnovo.

UFFICIALE - Lazio, rinnovo Zaccagni fino al 2029
Mattia Zaccagni è a quota 5 reti in questa stagione (4 in campionato e 1 in Coppa Italia). Leggermente in flessione rispetto alla scorsa stagione, nella quale era arrivato in doppia cifra sia di reti che di assist.

Il rinnovo di Zaccagni come perno per la prossima stagione

20 gol e 18 assist in 112 partite di Seria A. Questo lo score di Zaccagni nei suoi primi 3 anni di Lazio. Il futuro biancoceleste però, passa anche dai suoi piedi. Tudor ha già fatto sapere alla proprietà quali sono le proprie richieste per il prossimo mercato. In estate Lotito cercherà di accontentare il proprio allenatore e portare calciatori utili al progetto tecnico. Proprio per questo Zaccagni comincia a essere uno dei perni della formazione biancoceleste. Con l’addio di Felipe Anderson e quello di Pedro, Mattia resterà l’unico esterno della formazione titolare. Sarà importante dunque metterlo a proprio agio proprio per cercare un po’ di continuità. Dalla prossima stagione infatti ci si aspetta uno scatto per quanto riguarda la finalizzazione. Ma siamo certi che con le sue doti d’inserimento e la qualità dei passatori in casa Lazio, questo non sarà di sicuro un problema.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui