UFFICIALE –  L’ex Milan Hachim Mastour riparte dallo Zemamra

0

L’ex Milan Hachim Mastour riparte dallo Zemamra: È un ritorno alle origini quella dell’ex enfant prodige del calcio europeo, che riparte dal club di seconda divisione del Marocco, il Renaissance Club Athletic Zemamra. Lo Zemamra ha chiuso l’ultimo campionato in quarta posizione con la speranza del grande salto verso la massima serie: sicuramente l’arrivo di Mastour potrebbe fare la differenza.

L’ex Milan Mastour al Zemamra, la nota del club

Il club marocchino accoglie con gioia e speranza Mastour, ecco la nota del club: “Il nazionale marocchino Hachim Mastour, ex giocatore di Milan e Reggina in Italia e del Malaga in Spagna, ha firmato per il Renaissance Club Athletic Zemamra. Hachim, che in precedenza ha giocato nella Nazionale giovanile, ha 24 anni e occupa una posizione da centrocampista offensivo. Benvenuto Hachim, ti auguriamo un cammino di successo con i falchi”.

Hachim Mastour, la carriera con la maglia del Milan

Finalmente è l’occasione tanto attesa da quel ragazzo di soli 14 anni che stupiva tutti nelle giovanili della Reggiana. Quelle abilità hanno colpito così tanto Adriano Galliani che riuscì nel 2012 a portarlo al Milan vincendo il derby di mercato con l’Inter. Sembrava l’ascesa di una star, ma il sogno finì immediatamente: nel 2015 – a 17 anni, senza aver mai calcato il campo con la maglia della prima squadra rossonera – Mastour fu mandato in prestito al Malaga, poi l’anno dopo allo Zwolle. Due esperienze insapori e un ritorno amaro a Milano, visto che il Diavolo gli versò lo stipendio senza giocare.

Mastour riparte dallo Zemamra, il ritorno dell’enfant prodige

La sua carriera calcistica non ha avuto i risvolti sperati. Il 24enne, nato a Reggio Emilia da genitori marocchino, era partito come grande promessa dai tempi delle giovanili nel Milan per poi ritrovarsi senza squadra dalla scorsa estate. Sui social aveva scritto qualche settimana fa: “Io ci sono! Sono pronto!”. Forse un post autopromozionale, forse una richiesta di aiuto nella speranza di ritornare in campo dopo essere rimasto disoccupato la scorsa estate. Col senno di poi, quel post era premonitore e qualcosa bolliva in pentola, ed ecco l’ufficialità di Mastour alla sua nuova squadra: finalmente Hachim torna ad essere un calciatore professionista.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui