UFFICIALE – Lisandro Martinez è del Manchester United

0
Lisandro Martinez Manchester United

Lisandro Martinez è un nuovo giocatore del Manchester United. Il difensore mancino, classe 1998, approda in Premier League dopo 3 stagioni all’Ajax. L’argentino firma un contratto con i Red Devils fino al 2027, con possibilità di proroga per un ulteriore anno. L’operazione costa complessivamente, tra parte fissa e bonus, circa 67 milioni di euro. Uno degli affari più costosi della storia per quanto riguarda un difensore.

Martinez si prepara così a vivere a 24 anni la prima grande esperienza in un club storico e blasonato. Nonostante vanti comunque già 4 titoli in Olanda con la maglia dei Lancieri e, soprattutto, la Copa America vinta l’anno scorso con la Nazionale argentina. Ora il nativo di Gualeguay sarà uno dei pilastri, insieme a Eriksen, su cui il Man Utd dovrà provare a ricostruire le sue fortune.

Lisandro Martinez fortemente voluto al Manchester United dal suo allenatore

Una certa agevolazione nel passaggio di Lisandro Martinez al Manchester United è arrivata sicuramente da Erik Ten Hag, attuale tecnico della squadra. I due, infatti, si conoscono molto bene, dato che hanno lavorato insieme all’Ajax fino alla scorsa stagione. Il nuovo manager degli inglesi ha subito speso parole importanti per il suo nuovo acquisto. In particolare, ne ha esaltato alcune caratteristiche tecniche, quali l’aggressività e la capacità di giocare il pallone. Insomma, un vero e proprio guerriero che potrà adattarsi velocemente allo spirito della Premier e che, sicuramente, entrerà nel cuore dei tifosi dei Red Devils.

UFFICIALE - Lisandro Martinez è del Manchester United

L’integrazione nel nuovo club da parte dell’argentino viene ovviamente favorita dalla conoscenza delle idee di calcio del proprio allenatore. A ciò si uniscono le sue doti in campo e la sua personalità per creare la chimica giusta e dare una mano alla squadra per recuperare il proprio DNA combattivo e per tornare quanto prima ai fasti di un tempo. Un auspicio che si augura anche il direttore sportivo John Murtough.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui