UFFICIALE – Ljajic passa al Karagumruk

0

Nonostante una partenza non proprio positiva, il Fatih Karagumruk è fiducioso e continua a lavorare sul mercato, assicurandosi le prestazioni di Ljajic. Il calciatore serbo, svincolato dopo l’esperienza al Besiktas, rimane in Turchia ma vestirà la maglia del suo nuovo club soltanto da Gennaio, alla riapertura del mercato. Un centrocampista – e all’occorrenza attaccante – che già conosce la Süper Lig, andando così ad impreziosire una rosa già importante e a garantire più in gol in fase offensiva.

Ljajic al Karagumruk: esperienza e voglia di riscatto

Per Adem Ljajic il passaggio al Karagumruk rappresenta più di un’operazione di mercato. Il serbo, all’età di 31 anni – compiuti oggi, in data 29 Settembre – ha voglia di riscatto e di redenzione, dopo aver “fallito” in diverse circostanze. La sua grande esperienza nel contesto europeo sarà di sicuro un valore aggiunto per i suoi nuovi compagni di squadra.

Avendo giocato per diversi anni in Serie A – con le maglie di Fiorentina, Roma, Inter e Torino – ritroverà altri calciatori del campionato italiano, come Viviano, Biraschi, Matteo Ricci e Borini. Inoltre verrà guidato da un ex fuoriclasse della nazionale azzurra, ovvero l’attuale tecnico Andrea Pirlo.

Dalla gavetta in Serbia alle tante occasioni in Serie A, fino ai successi con il Besiktas, vincendo – in tre anni – campionato, Coppa di Turchia e Supercoppa di Turchia, mettendo a segno (nel complesso) 16 gol in 84 gare.

Si attende dunque il mese di Gennaio 2023 per questo nuovo arrivo, con il serbo che si legherà al club turco per circa un anno e mezzo, per poi valutare l’operato.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui