UFFICIALE – Lovato si trasferisce all’Atalanta

0
UFFICIALE – Lovato si trasferisce all’Atalanta

Ufficiale: Matteo Lovato è un nuovo giocatore dell’Atalanta. Già lo avevamo comunicato ieri, ma ora è arrivato il nero su bianco. 

Lovato-Atalanta, cifre e dettagli

8 milioni più 3 di bonus da versare nelle casse del Verona, con un 15% da versare a metà tra Genoa e Padova, le squadre che lo hanno cresciuto. Per lui, classe 2000, 25 presenze in massima serie con gli scaligeri, oltre ad aver conquistato la convocazione dal CT dell’Under 21 Paolo Nicolato per gli Europei di categoria. L’esordio in Serie A, invece, è arrivato il 18 luglio 2020. L’avversario? Segno del destino, proprio gli orobici. 

Difficile affermare che Lovato potrà essere il sostituto di Romero, in caso di partenza verso il Tottenham. Ad ogni modo, potrebbe avere importanti chance di crescita, con Gian Piero Gasperini che si è spesso mostrato incline alla valorizzazione dei giocatori. Destro con un buon piede per impostare, attento nella marcatura preventiva, rapido e bravo nella posizione. Già in passato Fiorentina e Milan ci avevano pensato, ora è il momento di sbarcare a Bergamo. 

Il passo di Lovato, come spesso sottolineato dall’ormai ex allenatore Ivan Juric, è stato breve. Catapultato dalla C al massimo campionato, ha provato subito ad imporsi con personalità e leadership. Ora la chance di formarsi ulteriormente nella scuola bergamasca.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui