UFFICIALE – Magnani è un nuovo giocatore del Verona

0

In mattinata è arrivata l’ufficialità: Giangiacomo Magnani è un nuovo giocatore del Verona, in prestito dal Sassuolo. Dopo Cetin, Ruegg e Pander, dunque, ecco il quarto rinforzo per Ivan Juric.

Magnani-Verona, il comunicato della società

A seguire la comunicazione sul sito ufficiale dei veronesi: “Hellas Verona FC comunica di aver acquisito a titolo temporaneo da U.S. Sassuolo, con obbligo al verificarsi di determinate condizioni, il diritto alle prestazioni sportive di Giangiacomo Magnani. Giangiacomo Magnani, centrale difensivo classe 1995, ha già collezionato 29 presenze in Serie A, segnando la sua prima e sinora unica rete il 24 giugno scorso nel 3-3 dei neroverdi contro l’Inter. Prima delle esperienze nel massimo campionato con Brescia e Sassuolo, ha giocato con il Perugia in Serie B, Con il Siracusa e il Lumezzane in Serie C, categoria in cui si è formato fra il 2015 e il 2018 con 50 presenze – impreziosite da due marcature – fra campionato e coppa e – ancor prima – con la Virtus Verona in Serie D. Hellas Verona FC dà il benvenuto a Giangiacomo Magnani e gli augura le migliori soddisfazioni e gli augura le migliori soddisfazioni – personali e di squadra – in maglia gialloblu.

Verona, il mercato scaligero 

Gli scaligeri, dunque, si sono adoperati nel reparto difensivo per far pronte alla partenza di Rrahmani e a quella probabile di Kumbulla. Altro elemento cardine che lasciato Verona è stato Amrabat, in direzione Firenze. Un nome fatto nelle ultime ore è Maggiore, in forza allo Spezia e fresco di convocazione Under-21, che interesserebbe però anche proprio al Sassuolo e al Torino. Sembra in dirittura di arrivo, in ogni modo, l’affare Ilic dal Manchester City, in prestito con diritto di riscatto. Mancino e talentuoso, nella scorsa stagione al NAC Breda, sembra essere il profilo giusto per una società che sa sempre valorizzare giovani talenti. Come già avvenuto con Kumbulla, Salcedo e Amrabat.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui