UFFICIALE – Manchester City, dal Leeds arriva Kalvin Phillips

0

Nello stesso giorno in cui riporta la cessione di Gabriel Jesus all’Arsenal, il Manchester City annuncia la firma di Kalvin Phillips per gli Sky Blues fino al 2028. Il centrocampista inglese indosserà la maglia numero 4 e arriva dal Leeds per una cifra pari a 42 milioni di euro più bonus. Un buon rinforzo per i Citizens che va a rimpolpare una mediana già molto forte vista la presenza di giocatori come Rodri, Gündogan e De Bruyne. È il secondo acquisto del City in questa sessione di mercato dopo Erling Braut Haaland.

Kalvin Phillips dal Leeds al Manchester City: breve panoramica del centrocampista

Kalvin Mark Phillips, nato a Leeds il 2 dicembre 1995 da padre giamaicano e madre irlandese, cresce calcisticamente nel settore giovanile dei ‘Whites’. Il debutto in prima squadra arriva il 6 aprile 2015, nella partita di campionato persa 4-3 contro il Wolverhampton. Nella stagione 2019/20 vince la Championship contribuendo alla promozione diretta del Leeds in Premier League a 16 anni dall’ultima volta. Grazie alle sue ottime prestazioni, Phillips entra nella Squadra dell’Anno della PFA. Il 12 settembre 2020 esordisce nel massimo campionato inglese nella sconfitta per 4-3 contro il Liverpool. In otto stagioni con la maglia dei ‘Whites’, il centrocampista ha collezionato 234 presenze segnando 14 gol e mettendo a referto 14 assist.

In Nazionale può giocare sia con la Giamaica che con l’Irlanda per via delle origini familiari. Tuttavia esordisce nelle fila dell’Inghilterra l’8 settembre 2020 in occasione della gara di Nations League contro la Danimarca terminata 0-0. Diventa così il terzo giocatore in questo secolo, dopo Jack Butland e Wilfried Zaha, a debuttare con la selezione dei ‘Tre Leoni’ prima di esordire in Premier League.

«Sono assolutamente felice – le parole di Phillips riportate dal sito ufficiale del club – di essere entrato a far parte del Manchester City. Ancora una volta si è dimostrata la migliore squadra del Paese con un allenatore come Pep Guardiola che è giustamente considerato il migliore al mondo. Poter giocare sotto la sua guida e imparare da lui e dal suo staff tecnico, oltre a far parte di una squadra così fantastica, è una prospettiva di cui sono incredibilmente entusiasta. Il City è un club di prim’ordine con personale e strutture di alto livello, farne parte è un sogno diventato realtà. Ora non vedo l’ora di iniziare e cercare di aiutare la squadra ad ottenere altri successi».

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui