UFFICIALE – Marotta sarà il nuovo presidente dell’Inter!

0

In serata ci aveva pensato Gianluca Di Marzio ad anticipare tutti, ma adesso la carica di presidente dell’Inter apparterrà a Giuseppe Marotta. Proprio questa mattina è arrivato il comunicato stampa di Oaktree, nuovo proprietario del club.

È l’Inter di Marotta: Oaktree lo nomina presidente

L’Inter è nella mani di Giuseppe Marotta nel modo più concreto possibile, perché con il comunicato stampa di questa mattina il fondo Oaktree ha ufficializzato la proposta di nominarlo come prossimo presidente. Oggi ci sarà l’assemblea degli azionisti a Palazzo Parigi e la candidatura sarà avanzata per poi essere ufficializzata.

MILANO – F.C. Internazionale Milano S.p.A. (“Inter” o il “Club”) annuncia oggi la proposta nomina di Giuseppe Marotta a nuovo Presidente e la nuova composizione del Consiglio di Amministrazione della Società, che sarà confermata dall’Assemblea degli azionisti che si terrà a Milano in data odierna. Le nomine proposte fanno seguito al recente cambio di proprietà del Club. Il 22 maggio 2024, fondi gestiti da Oaktree Capital Management, L.P. (“Oaktree”) hanno assunto la proprietà dell’Inter a seguito del mancato rimborso del prestito triennale concesso da Oaktree alle holding dell’Inter“. 

Una candidatura che porta Marotta a diventare il 22° presidente della storia del club nerazzurro e che conferma la voglia di continuare su una linea vincente. Marotta, pronto a diventare il nuovo presidente, si è espresso attraverso la stampa nerazzurra con queste parole: “Desidero ringraziare Oaktree per la fiducia dimostrata nel darmi questa opportunità di lavorare al fianco loro e del Consiglio di Amministrazione. Questa nomina è un riconoscimento del fantastico lavoro svolto dalle molte persone che hanno gestito il Club negli ultimi tre anni. Sono orgoglioso di far parte dell’Inter e ribadisco il mio impegno nei confronti della Società”.

Marotta è entrato a far parte dell’Inter dal 13 dicembre 2018, dopo aver rilasciato le dimissioni a settembre dalla Juventus. In pochi anni è stato capace di riportare l’Inter ai vertici del calcio italiano prima con Antonio Conte e poi con Simone Inzaghi. 2 scudetti, 3 supercoppe italiane e 2 coppe Italia, una finale di Champions League. Grandi risultati che hanno conseguito a una sorta di promozione per l’ex doriano.

Oaktree ha poi aggiunto: “In quanto nuovi membri del Consiglio di Amministrazione dell’Inter, comprendiamo la nostra responsabilità nei confronti della Famiglia Nerazzurra e dell’eredità dell’Inter. Nel ruolo di Presidente, Marotta darà forte continuità al Club e porterà alla Presidenza l’esperienza, la passione e la dedizione maturate nel corso di una brillante carriera nel mondo calcistico. Il Consiglio di Amministrazione è pronto a sostenere il Presidente e la dirigenza dell’Inter per garantire che il Club sia posizionato per un continuo successo dentro e fuori dal campo“.

Dopo il rinnovo di Lautaro Martinez, quelli imminenti di Barella e Simone Inzaghi, adesso l’Inter si prepara a fortificarsi ripartendo dalle sue certezze. Inizia oggi, 4 giugno 2024, l’era Marotta e si chiude quella di Steven Zhang. Se sarà vincente o migliore della precedente sarà solamente il campo a dircelo. Intanto sul mercato si attendono gli arrivi di Zielinski e Taremi, ma ci si chiede se ci saranno sorprese.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui