UFFICIALE – Mattia Caldara è un nuovo giocatore del Modena

0
UFFICIALE – Mattia Caldara è un nuovo giocatore del Modena

Mattia Caldara, dopo anni molto complicati, trova un nuovo progetto da cui ripartire: il centrale italiano è ufficialmente un nuovo giocatore del Modena. Per lui una stagione assolutamente da dimenticare, ancora più delle altre, al Milan, dove, ha collezionato solo una presenza (la prima) in campionato nell’ultima giornata contro la Salernitana a San Siro. Il giocatore riparte da una società solida e ambiziosa, in un ambiente che ha voglia di provare a sognare guardando i play-off promozione. Per lui un anno di contratto fino al 30 giugno 2025.

Modena, ufficiale la firma di Caldara 

Il Modena ha dato il benvenuto a Caldara con un comunicato ufficiale sul suo sito: “Classe 1994 di Bergamo. Nel 2004 entra nel vivaio dell’Atalanta e dopo tutta la trafila del Settore Giovanile esordisce in Serie A il 18 maggio 2014, a 20 anni. Nell’estate dello stesso anno passa al Trapani per la prima stagione tra i grandi e raccoglie 20 presenze con 2 reti, l’anno successivo si conferma in Serie B con la maglia del Cesena (27 presenze e 3 gol). Rientrato a Bergamo, in due stagioni raccoglie 55 presenze e ben 10 reti, tra Serie A, Europa League e Coppa Italia. Nel frattempo a gennaio 2017 lo acquista la Juventus e nell’estate successiva passa al Milan a titolo definitivo: in rossonero debutta in Europa League ma poi viene fermato da una serie di problemi fisici che lo tengono lontano dai campi per oltre un anno. A gennaio 2020 riparte dall’Atalanta: ritrova subito la maglia da titolare chiudendo con 16 presenze nel solo girone di ritorno, mentre l’annata successiva torna ad essere tormentato dagli infortuni. Ritrova continuità in Serie A tra il 2021 e il 2003. Nelle due annate in prestito al Venezia e allo Spezia (55 presenze). Nella passata stagione un problema alla caviglia lo ha tenuto a lungo ai box. Nell’ultima giornata di campionato ha esordito in Serie A con la maglia del Milan. Il presidente Carlo Rivetti e tutto il Modena F.C. danno a Mattia Caldara il benvenuto nella famiglia gialloblù“. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui