UFFICIALE – Monza, colpo per la difesa: arriva Marlon

0

Nuovo colpo del Monza, che si conferma tra le squadre di Serie A più attive in questa sessione estiva di calciomercato: ufficiale l’arrivo del difensore Marlon in prestito dallo Shakhtar Donetsk, contratto fino al 30 giugno 2023. Il club brianzolo sistema così la retroguardia dopo gli arrivi di Andrea Ranocchia e Andrea Carboni. Il centrale brasiliano, che torna in Serie A dopo l’esperienza al Sassuolo, è adatto al 3-5-2 del tecnico Giovanni Stroppa. All’occorrenza può giocare anche da terzino destro.

Il Monza riporta Marlon in Serie A: breve panoramica del difensore brasiliano

Nato il 7 settembre 1995 a Duque de Caxias (comune nello Stato di Rio de Janeiro), Marlon Santos da Silva Barbosa è cresciuto calcisticamente nel Fluminense, dove è arrivato all’età di 14 anni. A maggio 2014 esordisce tra i professionisti nella gara di campionato vinta 5-2 contro il San Paolo. Dopo aver collezionato 46 presenze con il club brasiliano, nel giugno 2016 si trasferisce in Europa per giocare in prestito con il Barcellona. In maglia blaugrana ha esordito in Champions League il 23 novembre nella sfida della fase a gironi contro il Celtic, sostituendo Gerard Piquè nel secondo tempo. Inoltre mette in cascina due gare in Liga, debuttando contro il Las Palmas. Da segnalare anche 27 presenze con il Barcellona B (la seconda squadra dei catalani).

Terminato il prestito, il Barça lo acquista a titolo definitivo per 5 milioni di euro. Nell’estate 2017 approda al Nizza in prestito per una stagione, con esordio nella vittoria per 4-0 ai danni del Monaco. Colleziona 27 presenze complessive di cui tre in Europa League. Nell’estate del 2018 arriva in Italia per vestire la maglia del Sassuolo, in cui esordisce nella seconda giornata di campionato contro il Cagliari. In tre stagioni nelle fila dei neroverdi disputa 66 partite, segnando anche un gol nel pareggio per 2-2 contro il Bologna. Il suo allenatore per tutto il triennio emiliano è stato Roberto De Zerbi, che lo ha voluto con sé anche nella successiva esperienza con lo Shakhtar Donetsk. In Ucraina, Marlon vince la Supercoppa e totalizza 22 presenze di cui 9 in Champions League.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui