UFFICIALE – Morata, ecco il rinnovo del prestito alla Juventus

0
UFFICIALE – Morata, ecco il rinnovo del prestito alla Juventus

Il matrimonio tra Alvaro Morata e la Juventus può continuare: è ufficiale il rinnovo del prestito in bianconero fino al 30 giugno 2022 per l’attaccante spagnolo. La Vecchia Signora verserà 10 milioni di euro nelle casse dell’Atlético Madrid, 35 se al termine della prossima stagione vorrà esercitare il riscatto definitivo.

Lo spagnolo è molto legato ai bianconeri. Come riportato nel comunicato ufficiale del club, la Juventus ha annunciato: «i bianconeri sono la casa in cui, dopo una prima esperienza dal 2014 al 2016, Alvaro è tornato lo scorso anno. ‘Essere qui un’altra volta è davvero molto bello. Oggi sono molto più grande come persona e come calciatore. Sono nel posto giusto al momento giusto, ritorno con più esperienza rispetto alla prima volta’, aveva detto nel giorno della sua “seconda” presentazione in bianconero».

Morata, rinnovo del prestito alla Juventus: le statistiche con i bianconeri

Alvaro Morata ha disputato con la maglia bianconera 137 partite, di cui 79 da titolare, mettendo a segno 47 gol e servendo 27 assist. Numeri importanti, soprattutto quelli relativi all’ultima stagione. Lo spagnolo ha infatti realizzato 20 gol in tutte le competizioni, suo record personale in una singola stagione nei cinque maggiori campionati europei. La conferma di Morata non può che far felice il tecnico Massimiliano Allegri, con il quale l’attaccante scuola Real è esploso nelle prime due stagioni in bianconero dal 2014 al 2016.

Acquistato dal Real Madrid il 19 luglio 2016 per 20 milioni di euro, con diritto di recompra da parte dei blancos per una cifra massima di 30 milioni, Morata è tra i protagonisti della cavalcata bianconera in Champions League. Lo spagnolo segna due gol pesantissimi nella semifinale proprio contro il ‘suo’ Real Madrid, sia all’andata che al ritorno. Timbra il cartellino anche nella finalissima persa 3-1 contro il Barcellona a Berlino.

morata-gol UFFICIALE - Morata, ecco il rinnovo del prestito alla Juventus

All’inizio della seconda stagione alla Juventus eguaglia un primato. Il 30 settembre 2015, infatti, segna in Champions League nel 2-0 contro il Siviglia, firmando la quinta marcatura consecutiva nella competizione. Morata, dunque, raggiunge il record per un giocatore bianconero, già fissato da Alex Del Piero nella stagione 1995/96.

In questa stagione, l’attaccante spagnolo eguaglia anche un altro record. Segna infatti sei gol nella fase a gironi, compresa la prima doppietta in carriera in Champions League nell’1-4 sul campo del Ferencvaros. L’ultimo giocatore bianconero a riuscirci era stato David Trezeguet nella stagione 2001/02.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui