UFFICIALE – Nuova avventura al Bournemouth per Tiago Pinto

0
UFFICIALE – Nuova avventura al Bournemouth per Tiago Pinto

Dopo un’altra ottima stagione in Premier League, conclusa al dodicesimo posto, il Bournemouth getta già le basi per la prossima mettendo sotto contratto Tiago Pinto. L’ex General Manager della Roma arriva nel Dorset in qualità di President of Football Operations per i prossimi 3 anni e lavorerà a stretto contatto con gli altri vertici del club britannico, l’amministratore delegato Neill Blake e il direttore tecnico Simon Francis. Per il trentanovenne portoghese si tratta del terzo incarico in altrettanti Paesi diversi nella sua fin qui giovane carriera da dirigente. Andiamo allora a ripercorrere il suo iter professionale antecedente all’approdo alle Cherries.

Tiago Pinto al Bournemouth: un giovane di grande esperienza

Tiago Pinto e il Bournemouth non si sono di certo conosciuti in questi ultimi giorno in cui, espletate tutte le formalità, è stata annunciata l’ufficialità del trovato accordo. Il dirigente lusitano e il club inglese, infatti, hanno già collaborato in passato per alcune operazioni di mercato. Da ultima, quella che nella scorsa sessione estiva ha portato Kluivert a vestire la maglia delle Cherries, arrivando a titolo definitivo proprio dalla Roma.

Kluivert UFFICIALE - Nuova avventura al Bournemouth per Tiago Pinto

Con la società giallorossa, il lusitano ha trascorso 3 stagioni, liberandosi consensualmente nel febbraio scorso. In questi anni, la squadra capitolina ha conquistato la Conference League nel 2022 ed è andata vicina ad aggiudicarsi anche l’Europa League nel 2023. Tiago Pinto ha sicuramente ricoperto un ruolo notevole nella costruzione di questa rosa estremamente competitiva in campo europeo, rafforzandola con innesti importanti e puntando anche su giocatori giovani.

Giunge a Roma nel gennaio del 2021 dopo la prima importante esperienza in patria, al Benfica. Anche in questo caso, 3 anni da direttore sportivo conditi con la vittoria del campionato e una stabile presenza del club in Champions League. Al Bournemouth Tiago Pinto trova un ambiente ambizioso, che di stagione in stagione sta migliorando il proprio rendimento e vuole puntare a qualcosa in più. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui