UFFICIALE – Piccoli passa al Genoa

0

Adesso è ufficiale: Roberto Piccoli è un nuovo giocatore del Genoa. Il giovane attaccante, classe 2001, arriva dall’Atalanta in prestito fino al termine della stagione con l’obiettivo di aiutare i rossoblù a centrare quanto prima la salvezza. 

Ufficiale: Piccoli passa al Genoa

Piccoli arriva al Genoa dall’Atalanta dove in questa prima parte di stagione ha collezionato 12 presenze e un gol. Per lui adesso la grande occasione di mettersi in luce e di confermare quanto di buono fatto vedere la scorsa stagione con la maglia dello Spezia, dove mise a segno 5 reti in 20 presenze. 

Il club del presidente Percassi ha quindi deciso di mandarlo in prestito per farlo maturare dato che, per lui, sarebbe stato difficile imporsi nel girone di ritorno con la maglia della Dea. Il modulo di Gasperini, infatti, prevede l’utilizzo di una sola punta di ruolo e al momento sia Zapata che Muriel sono avanti nelle gerarchie del mister. 

Come cambia l’attacco rossoblù

Roberto Piccoli è il secondo colpo offensivo messo a segno dal Genoa in questa sessione di mercato invernale. La nuova dirigenza, infatti, nei giorni scorsi aveva chiuso per l’acquisto di Yeboah dallo Sturm Graz. Entrambi sono tra i due attaccanti più promettenti del panorama calcistico italiano e sotto la guida di un allenatore propositivo come Blessin non possono che crescere ulteriormente. 

C’è molta curiosità per quelle che saranno adesso le gerarchie offensive del nuovo Genoa. Il modulo che il tecnico sembra intenzionato a usare è il 4-3-3 con Destro e in neo acquisto Piccoli a giocarsi il posto da punta centrale. Sistema di gioco già presentato contro l’Udinese e che ha permesso all’allenatore tedesco di ottenere il primo punto nel campionato italiano.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui