UFFICIALE – Sampdoria, arriva Torregrossa dal Brescia

0

Colpo in attacco per la Sampdoria. Dal Brescia, infatti, approda Ernesto Torregrossa, un buon colpo per l’attacco doriano.

Sampdoria-Torregrossa, comunicato e dettagli

Sampdoria e Torregrossa, Ancora nessuna comunicazione da parte delle società. Ci ha pensato il sito della Lega Serie A a diffondere la notizia, con i blucerchiati che hanno depositato il contratto in sede. La Sampdoria, dunque, batte il primo colpo di calciomercato, assicurandosi un’ottima alternativa nel reparto offensivo. Da capire, ovviamente, le intenzioni di mister Ranieri, impegnato questa sera nel derby ligure contro lo Spezia. Quasi impossibile, ad ogni modo, vederlo in campo già da questa sera. Il capitano Quagliarella partirà avanti a tutti nelle gerarchie, poi gli altri, Torregrossa compreso, si giocheranno il posto. L’accordo è fissato sul prestito con obbligo di riscatto a sei milioni.

Ernesto Torregrossa nasce a San Cataldo, un paese in provincia di Caltanissetta, il 28 giugno 1992. È in possesso del passaporto venezuelano, considerando le origini del padre. Prima punta abile, veloce e con un buon gioco aereo, si disimpegna anche nel ruolo di seconda punta. Cresce calcisticamente nell’Udinese, per poi iniziare un largo tour tra Serie C e inferiori. Nel 2016, dopo una breve parentesi al Trapani, arriva la grande occasione alle Rondinelle. Da lì in poi, diventerà un punto importante per il Brescia. Tra i protagonisti nella risalita in Serie A nel 2018/2019, l’anno seguente debutta in massima serie. Il bottino complessivo dell’esperienza è di 25 presenze contornate da 7 reti e 3 assist.

Il ritorno in B e la nuova chance

I lombardi, tuttavia, restano solo un anno nel massimo campionato italiano e devono ripartire dalla cadetteria. Nemmeno l’annata presente è negativa, considerando le cinque marcature in dodici apparizioni. Il Brescia, tuttavia, è a metà classifica e per il momento la zona playoff dista quattro punti, con una concorrenza agguerrita e stretta in pochissimi punti. Motivo per cui, Cellino ha ceduto e acconsentito al trasferimento di Torregrossa a Genova. Accettando per lui una nuova sfida in Serie A, come possibile spalla dell’eterno Quagliarella.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui