UFFICIALE – Sampdoria, arriva Stankovic!

0

Quella che sembrava la strada più tortuosa, si è poi rivelata la più concreta. Dejan Stankovic è il nuovo allenatore della Sampdoria, subentrando a Giampaolo per centrare l’obiettivo salvezza. Limati gli ultimi dettagli, il tecnico ceco dovrà lavorare moltissimo per raggiungere l’unico obiettivo prefissato dalla società, chiamato così a compiere una vera e propria impresa. Per lui contratto fino al 30 Giugno 2023 con la possibilità di prolungamento di un anno, in caso di salvezza e permanenza nella massima serie.

Stankovic alla Sampdoria: salvezza difficile

Dopo l’esperienza sulla panchina della Stella Rossa, Dejan Stankovic è pronto a cominciare una nuova avventura, tornando in Italia. Si ritroverà a disposizione buoni giocatori ma con il morale a terra, il suo compito dovrà essere quello di diffondere entusiasmo e voglia di rialzarsi, prima che sia troppo tardi.

Per raggiungere la salvezza i blucerchiati dovranno sudare, dato che la Serie A 2022/23 presenta moltissime squadre in corsa, come Bologna, Cremonese, Empoli, Lecce, Monza, Salernitana, Spezia e la stessa Sampdoria. Di sicuro la conoscenza del mister classe ’78 rappresenterà un punto di forza, dato che Dejan Stankovic il calcio italiano lo ha vissuto per molti anni da calciatore.

In più, da Dicembre 2019 ad Agosto 2022, ha guidato la compagine della Stella Rossa totalizzando 133 panchine, con ben 104 vittorie, 20 pareggi e 9 sconfitte, vincendo tre scudetti e due Coppa di Serbia, prima di dare le dimissioni.

Un allenatore da cui la squadra potrà apprendere molto, sia dal punto di vista calcistico che umano. La Sampdoria adesso non ha più scuse.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui