UFFICIALE – Semedo nuovo giocatore del Wolverhampton

0

Un esterno di grande corsa, tecnica e qualità va a rinforzare il reparto difensivo del Wolverhampton: si tratta di Nelson Semedo, terzino portoghese che arriva dal Barcellona per la cifra di 30 milioni di euro più altri 10 di bonus. Un ottimo rinforzo per i ‘Lupi’ allenati da Nuno Espirito Santo, che potrà contare su un giocatore di notevole esperienza internazionale. Semedo conta infatti diverse presenze in Champions League sia con il Benfica che con i blaugrana. Come annunciato dal club inglese, il terzino ha firmato un triennale fino a giugno 2023, con la possibilità di estendere il contratto per altri due anni.

Wolverhampton, ecco Semedo: breve panoramica del portoghese

Nelson Cabral Semedo, nato a Lisbona il 16 novembre 1993 da genitori di Capo Verde, è cresciuto nel settore giovanile della Sintrense dove esordisce in prima squadra a 17 anni. Nel 2012 il salto di qualità, poichè arriva un contratto di cinque anni con il Benfica. Nel titolato club portoghese colleziona circa 60 presenze nella squadra B. In seguito è promosso in prima squadra, dove si prende la corsia di destra dopo la partenza di Maxi Pereira. Il debutto ufficiale arriva il 9 agosto 2015 nella Supercoppa Nazionale contro lo Sporting Lisbona. Una settimana dopo segna il primo gol in campionato contro l’Estoril.

Nell’ottobre 2015 un infortunio al ginocchio con la Nazionale lo costringe a terminare la stagione con le riserve. Si riprende il posto in prima squadra nell’annata successiva che consegna al Benfica il quarto titolo consecutivo in patria. Il primo gol in Champions arriva nel pareggio per 3-3 contro il Besiktas.

Il passaggio al Barcellona e la Nations League con il Portogallo

Il 13 luglio 2017 passa al Barcellona per 30 milioni di euro diventando il nono portoghese di sempre nella storia blaugrana. Con gli spagnoli, il terzino esordisce il 16 agosto dello stesso anno in Supercoppa contro il Real Madrid (vittoria dei blancos per 2-0). La prima presenza in Liga avviene quattro giorni dopo nella gara contro il Betis. In totale, Semedo conta 122 presenze (e 2 gol) con il Barcellona: 82 nella Liga, 23 in Champions League, 16 in Coppa del Re e due nella Supercoppa di Spagna.

In Nazionale, Semedo conta 13 presenze e un trofeo, la Nations League del 2018. Nel palmares con il Portogallo anche una medaglia di bronzo alla Confederations Cup 2017 in Russia. Il 26enne vanta già un buon palmares: 2 campionati portoghesi, 1 coppa di lega portoghese, 1 supercoppa portoghese, 2 campionato spagnoli, 1 supercoppa spagnola e 1 Coppa di Spagna.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui