UFFICIALE – Serie A: il governo dà il via libera alla quarantena soft

0
Serie A difensori top Fantacalcio

La notizia era nell’aria già da ieri, ma adesso è arrivata l’ufficialità: il Governo ha dato l’ok definitivo al protocollo cosiddetto “soft” in caso di possibili contagi da covid-19 in Serie A. Un importante passo avanti per il calcio in Italia, in virtù del quale dovrebbe essere possibile poter concludere la stagione 2019/2020 senza dover ricorrere ai piani alternativi concordati da Stato e FIGC. Massima la soddisfazione del presidente Gravina che ha dichiarato a caldo: “Un altro passo avanti; ringrazio il ministro Speranza, ora servirà responsabilità, anche da parte dei tifosi, per non vanificare gli sforzi”

Nuovo piano per la Serie A: niente quarantena di gruppo

Secondo quanto riporta l’agenzia ANSA, la modifica più rilevante del piano anti-coronavirus riguarda senza dubbio il regime di quarantena. Fino ad oggi, infatti, era stato stabilito che in caso di un solo positivo sarebbe scattata la quarantena obbligatoria di 14 giorni per tutta la squadra, e ciò avrebbe compromesso e non poco la restante parte di campionato. Da adesso in poi, invece, alla luce di quanto contenuto nella circolare del Ministero della salute, verrà disposto l’isolamento immediato per il solo caso positivo e i suoi contatti più stretti.

Per quanto riguarda il resto della squadra, tutti continueranno ad allenarsi regolarmente e saranno sottoposti a test rapido con risposta in 4 ore, per poter avere la certezza di impiegarli in partita, in caso di accertata negatività. Una buona notizia non solo per la Serie A, ma anche, in questo momento, per la Serie B, dove pochi giorni fa si era registrato un nuovo caso di positività al coronavirus, nel Venezia

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui