UFFICIALE – Spezia, colpo Zoet a titolo definitivo

0

Colpaccio Spezia nella giornata di ieri: Jeroen Zoet, infatti, è il nuovo portiere titolare dei liguri, arrivato dal PSV.

Spezia-Zoet, il comunicato della società

A seguire la comunicazione rilasciata dagli spezzini sul proprio sito ufficiale: “È Jeroen Zoet il nuovo portiere dello Spezia. L’estremo difensore arriva a titolo definito dal PSV ed ha firmato un contratto che lo legherà al club di via Melara per due anni.

Tre campionati olandesi e una Supercoppa dei Paesi Bassi, questo il palmarès di Zoet, che con la maglia del PSV ha collezionato oltre 200 presenze, prima di chiudere l’ultimo scorcio di stagione con l’Utrecht.

Grande esperienza anche in campo internazionale, come dimostrano le 48 presenze nelle competizioni europee (27 in Champions League, 21 in Europa League) e le 11 partite disputate con la Nazionale. L’esordio il 10 ottobre contro il Kazakistan, gara valida per le qualificazioni ad Euro 2016. 

Jeroen Zoet è risultato negativo agli esami anti Covid-19 e già domani si unirà al gruppo di mister Italiano. Benvenuto Jeroen!!!

Il mercato ligure

Zoet, classe 1991, è dunque un importante innesto di esperienza per la porta dello Spezia, considerando anche le difficoltà per la conferma di Scuffet. Questo è il secondo acquisto dei liguri, in seguito all’ingaggio di Jacopo Sala dalla SPAL. Il mercato, tuttavia, non si fermerà qui, alla ricerca di elementi che possano dare un contributo importante al primo campionato in Serie A. Passi importanti per Riccardo Saponara dalla Fiorentina: l’ex Lecce avrebbe detto sì al progetto delle Aquile, aprendo di fatto la trattativa. Saponara è legato ai viola da un contratto biennale e potrebbe essere in arrivo un nuovo prestito. Atteso, inoltre, un vertice di società di mercato per due possibili obiettivi dal Sassuolo: si fanno i nomi di Dell’Orco e Marchizza. Necessario, inoltre, l’arrivo di una prima punta. Il solo Galabinov potrebbe non bastare per la massima serie e allora si pensa a Federico Santander, in uscita dal Bologna.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui