UFFICIALE – Spezia, Dragowski è il nuovo portiere

0

Dopo vari tira e molla, è finalmente ufficiale: Dragowski è il nuovo portiere dello Spezia. Accordo di tre anni e maglia numero 69. Finito ai margini della società toscana, il polacco classe ’97 aveva bisogno di un posto in cui dimostrare – ancora una volta – le proprie qualità. Per questo la scelta è ricaduta sul club ligure che, dopo aver perso Provedel, cercava una nuova guida per i pali. Ecco allora che è stato delineato l’acquisto per le prestazioni del 24enne.

Dragowski allo Spezia: per lui la titolarità

Al termine di una trattativa lunga ed estenuante, non è in discussione la titolarità del portiere polacco che, con la Fiorentina, ha messo in mostra le proprie caratteristiche difendendo al meglio i pali. Diventerà allora il punto di riferimento per la retroguardia spezzina, con l’obiettivo di subire meno gol possibili e salvare il risultato.

Dopo alti e bassi, la sua avventura con la Viola era giunta al termine, dato anche l’arrivo di Gollini in Toscana. Con Provedel alla Lazio, gli intrecci non sono mancati e Dragowski – diventato ultima scelta della squadra di Firenze – ha cercato, e trovato, una nuova meta.

Per entrambe le parti si tratta di una sfida e una scommessa; lo Spezia vuole salvarsi ed evitare la retrocessione, Dragowski vuole mettersi ulteriormente in mostra ed essere al centro del progetto. Zoet sarà il suo vice, pronto a sostituirlo in caso di necessità.

Un mercato che continua a regalare grandi colpi, a pochissimi giorni dall’inizio della Serie A.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui