UFFICIALE – William Viali è il nuovo allenatore del Cosenza

0

William Viali siederà alla panchina del Cosenza: dopo l’ultima esperienza come direttore tecnico del Cesena, Viali torna a fare l’allenatore per il club calabrese. Il tecnico lombardo è stato annunciato dal club rossoblù come nuovo allenatore per la stagione corrente, al posto di Davide Dionigi. L’ormai ex tecnico dei lupi è stato esonerato qualche giorno fa in seguito a risultati poco soddisfacenti.

Viali nuovo allenatore del Cosenza: la nota del club

Dopo l’esperienza al Cesena, William Viali torna a fare il suo mestiere preferito. Il tecnico lombardo andrà in Calabria per la sua nuova panchina al Cosenza. Il post social del club:

“La Società Cosenza Calcio comunica di aver affidato la guida tecnica della prima squadra a William Viali. Il tecnico, nato a Vaprio d’Adda (Milano) il 16 novembre 1974, ha iniziato la sua carriera di allenatore nella stagione 2010/2011 con il Fiorenzuola. Colleziona altre esperienze con Piacenza, Pro Piacenza, Sudtirol e Cuneo prima di approdare alla guida del Novara con cui nel 2019 disputa i play off per la promozione in Serie B.

Nel gennaio 2020 subentra sulla panchina del Cesena, dopo il 13° posto conquistato al termine della stagione, nell’annata successiva conduce la squadra bianconera al settimo posto e disputa i play off promozione. Nella stagione 2021/2022 migliora la posizione concludendo il girone al terzo posto e partecipa ai Play Off al termine dei quali rassegna le dimissioni. Il tecnico dirigerà la seduta di allenamento di questo pomeriggio e sarà presentato nella mattinata di venerdì nel corso della conferenza stampa che precederà la partenza per la trasferta di Pisa. A Mister Viali, che si lega al Cosenza fino al 30 giugno 2023, il benvenuto nella famiglia rossoblù”.

Cosenza, il no di Zeman alla panchina dei lupi

Prima di valutare il nome di Viali come nuovo tecnico del Cosenza, era stato citato più volte Zdenek Zeman. Dietro il suo no del boemo alla panchina del Cosenza ci sarebbero varie motivazioni, soprattutto una diversità di vedute per quanto riguarda il progetto tattico. Come riferisce Tifocosenza, Zeman avrebbe avanzato delle richieste onerose dalla società calabrese: avrebbe chiesto un contratto da 150mila euro fino a fine stagione con rinnovo automatico in caso di salvezza, una richiesta che il club rossoblù non si è sentito di accordare, deviando così su Viali.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui