Ungheria-Francia (1-1), DIRETTA LIVE: Davide frena Golia

0
Ungheria-Francia formazioni ufficiali

Benvenuti alla diretta live di Ungheria-Francia, match valido per la seconda giornata di Euro 2021. Dirige il signor Michael Oliver, coadiuvato da Burt e Bennett. In veste di quarto uomo Frankowski. In sala var ci sarà Kavanagh con gli assistenti Blom, Betts e Van Boekel. Fischio d’inizio alla Puskas Arena alle 15:00, qui le formazioni ufficiali del match.    

Ritornano a casa gli ungheresi dopo la buona partita giocata contro il Portogallo nella sfida inaugurale nel gruppo F. Gli uomini di Marco Rossi hanno dimostrato di poter mettere in difficoltà le grandi del raggruppamento con una disposizione ben organizzata e cinica nello sfruttare le occasioni. Ronaldo e compagni hanno poi dilagato sul lungo, ma non si può dire che abbiano passeggiato. La sfida in questo caso è pressoché proibitiva, ma il popolo magiaro difficilmente si arrende in partenza. 

I campioni del mondo in carica arrivano in Ungheria con la convinzione di poter chiudere subito il discorso qualificazione. Sarebbe un tassello fondamentale per poi pensare a come affrontare l’ostica fase ad eliminazione diretta. La vittoria contro la Germania, seppur di misura, ha mantenuto alto il morale dei francesi. Anche questa volta partono come i super favoriti per la competizione finale e non vogliono deludere le aspettative.  

Primo tempo in diretta live Ungheria-Francia

Dopo gli inni nazionali ed il fischio d’inizio, il primo possesso è dell’Ungheria.

10′ ammonizione Francia: con il secondo fallo nel giro di pochi secondi, Pavard rimedia la prima ammonizione della partita.

14′ occasione Francia: tiro di Benzema da fuori area, si stende Gulacsi che non trattiene la palla. La raccoglie Griezmann che però viene pescato in fuorigioco.

17′ occasione Francia: bel cross di Digne dalla sinistra che trova Mbappè completamente isolato; l’attaccante del PSG di testa la manda di poco al lato.

26′ sostituzione Ungheria: esce Szalai che ha accusato un forte giramento di testa, probabilmente dovuto dall’eccessivo caldo. Entra Nikolics.

31′ occasione Francia: grande palla messa da Mbappè per Benzema che da solo davanti al portiere la butta fuori.

33′ occasione Francia: ancora Mbappè protagonista con un dribbling ubriacante in area di rigore, si crea lo spazio per tirare ed incrocia verso la porta. Accompagna con lo sguardo Gulacsi.

47′ GOAL UNGHERIA: è di Fiola il goal che sblocca la partita; l’ungherese sfrutta perfettamente il tanto spazio lasciato dalla retroguardia francese. 

Dopo 5 minuti di recupero, rientrano negli spogliatoi le due formazioni.

Commento primo tempo 

Dopo i primi minuti con l’Ungheria partita a mille, è la Francia a fare la partita con un possesso palla insormontabile. La formazione di Deschamps ha chiuso gli avversari nella propria metà campo che però raramente lasciano spazi. Come sempre è Mbappè a dettare i tempi di gioco del reparto offensivo francese con un’eleganza e pragmaticità fuori dal normale. Come contro la Germania, Griezmann cura molto la fase difensiva anche con una certa efficacia. Due le grandi occasioni per i Blues che però peccano di troppa superficialità sotto porta. Nonostante la pressione degli ospiti, gli uomini di Rossi non rinunciano ad un’uscita palla al piede spesso efficiente. Una prima frazione da incorniciare per Fiola, il migliore a mani basse dei magiari; non solo per il goal, ma per tutta la prestazione fondamentale in entrambe le fasi. 

Secondo tempo in diretta live Ungheria-Francia

52′ ammonizione Ungheria: ammonito Botka per un brutto intervento su Mbappè

59′ occasione Francia: azione in solitaria per Dembelè che tira e centra il palo.

66′ GOAL FRANCIA: troppo sbilanciata l’Ungheria e Mbappè buca la retroguardia magiara. Sulla ribattuta dopo l’intercettazione del difensore ungherese, si trova Griezmann a metterla dentro.

75′ sostituzione Ungheria: esce Schafer, entra Cseri.

75′ doppia sostituzione Francia: escono Pogba e Benzema, entrano Tolisso e Giroud

83′ occasione Francia: Mbappè impegna Gulacsi con un tiro poco sotto la traversa decisamente pericoloso.

87′ sostituzione Francia: esce Dembelè, entra Lemar

94′ occasione Francia: cross di Lemar dalla trequarti con il quale trova Kimpembe che la mette fuori di testa.

Dopo quattro minuti di recupero, si chiude la sfida tra Ungheria e Francia.

Commento secondo tempo 

Partita impressionante dell’Ungheria che per tutti i 90 minuti ha messo in seria difficoltà la Francia. Un match di grande carattere, coraggio e tanta lucidità per la truppa di Rossi che ancora una volta dimostra il potenziale di questa nazionale. L’unico rischio corso e sfruttato dagli avversari è stata la troppa euforia nelle prime battute della ripresa; i magiari si sono spinti troppo avanti e contro un attacco del genere non ce lo si può permettere. Dall’altro lato della medaglia, non possono dirsi soddisfatti i francesi che, nonostante la qualificazione vicina, risultano poco cinici. Brutta la prestazione di Benzema, poco incisivo nel giro palla e in zona realizzativa. 

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui