Union SG-Liverpool, le formazioni ufficiali

0

Il Liverpool dorme sogni tranquilli, l’Union Saint Gilloise deve dare tutto e sperare nella sconfitta del Tolosa per continuare la competizione e allo stesso tempo, in caso di sconfitta contro gli inglesi sperare nella sconfitta del Lask perchè non sarebbe nemmeno Conference. Una situazione equilibrata in un girone in cui può ancora succedere di tutto e tanto passa proprio dalla partita del Lotto Park, in diretta su Sky alle 18:45.

La squadra belga arriva da una bella vittoria in campionato che le ha permesso di confermare il primo posto in campionato. Adesso serve l’impresa contro la capolista della Premier League, in quanto i belga hanno perso tutte le ultime 3 sfide contro le inglesi. Per questo motivo il tecnico Blessin mette dentro i migliori nel suo modulo preferito ovvero il 3-4-3. In porta Morisa, con i tre rocciosi difensori Mac Allister, Machisa e Burgess. Davanti a loro agiranno Castro-Montes, Rasmussen, Amani e Lapoussin mentre il tridente che ha fatto sognare l’anno scorso è composto da Amoura, Nilsson e Puertas.

La squadra di Klopp vuole continuare a vincere, centrando la quinta consecutiva nonostante si sia già qualificato da prima con una giornata d’anticipo e quindi dentro tanti giovani talentuosi. In porta il portiere delle coppe Kelleher, difesa da top club anche se fatta da riserve: Gomez, Quansah, Konate e Tsimiskas così come il centrocampo composto da Elliot, Endo e Jones. Attacco pesante con Gordon, Gakpo e Doak.

A dirigere la gara sarà l’israeliano Orel Grinfeeld. Gli assistenti Roy Hassan e Idan Yarkoni mentre il quarto ufficiale è Gal Leibovitz. Al Var Ziv Adler mentre AVAR ci sarà Roi Reinshreiber.

Union SG-Liverpool, le formazioni ufficiali

UNION SAINT GILLOISE (3-4-3): Moris; Mac Allister, Burgess, Machida; Castro-Montes, Amani, Sadiki, Lapoussin; Amoura, Nilsson, Puertas.

PANCHINA: Imbrechts, Wenssens, Rasmussen, Eckert, Teklab, Rodriguez, Terho, Sykes, Huygevelde, Leysen..

ALLENATORE: Alexander Blessin.

LIVERPOOL (4-3-3): Kelleher; Chambers, Quansah, Bradley, Konatè; Elliott, Endo, Jones; Doak, Gordon, Gakpo.

PANCHINA:Pitaluga, Mrozek, Gomez, Diaz, Szoboszlai, Nunez, simikas, Gravenberch, Scanlon, McConnell, Koumas, Hill.

ALLENATORE: Jurgen Klopp.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui