Valencia, si offre il vaccino anti-Covid allo stadio

0
Valencia, si offre il vaccino anti-Covid allo stadio

Il governo locale della Comunità Valenciana, in occasione della 5a giornata della Liga, “offrirà” il vaccino a tutti i tifosi che si presenteranno allo stadio. Una grandissima iniziativa che cercherà di avvicinare al 100% dei vaccinati gli abitanti della comunità autonoma. Essendo già molto alto il dato sui vaccinati, poco più dell’85%, si cercherà di coprire le persone che non sono riuscite a prenotarsi per tempo. Infatti, si darà la possibilità di accedere agli stand prima delle partite a circa 50.000 tifosi, divisi tra gli ammessi a Elche-Levante ed a Valencia-Real Madrid, senza che questi passino prima per tutta la trafila della prenotazione.

martinez-valero Valencia, si offre il vaccino anti-Covid allo stadio
Martinez Valero, stadio cittadino dell’Elche, fuori dal quale circa 20.000 protranno accedere alla dose del vaccino.

Questa iniziativa è parte di un test che la Comunità Valenciana ha deciso di portare avanti. I tifosi potranno accedere al vaccino, semplicemente presentando il biglietto della partita alla quale assisteranno dopo. Nel caso di Elche-Levante, che si giocherà oggi alle 18:30, si potrà approfittare dei punti di vaccinazione dalle 16:30 alle 19:00. Leggermente diversa la situazione per Valencia-Real Madrid, in programma domani alle 21:00, con gli spettatori che potranno approfittare dell’iniziativa molto prima del fischio d’inizio. In caso di risposta positiva da parte di entrambe le cittadine, il governo locale, potrebbe decidere di estendere l’iniziativa ad altre manifestazioni oltre il calcio. Gli esponenti della Comunità Valenciana, hanno dichiarato che cercheranno di capire se e come poter estendere questa nuova possibilità ad altri eventi come convention, concerti o altri momenti di vita pubblica.

vaccini-valencia Valencia, si offre il vaccino anti-Covid allo stadio
Oggi e domani, nelle città di Elche e Valencia, sarà possibile sottoporsi al vaccino prima di entrare allo stadio.

Valencia: vaccino per sperare nel sogno

La squadra del capoluogo della Comunitat si trova, attualmente, al primo posto nella classifica della Liga. Non è un primo posto solitario però. Proprio il Real, reduce dalla fortunosa vittoria di Champions League ai danni dell’Inter, condivide il primato con i valenciani. Sicuramente il pubblico di casa non si farà da parte per quanto riguarda la presenza allo stadio, tantomeno per la presenza vaccinale. Dall’inizio della campagna di somministrazione infatti, la regione autonoma è leader nelle percentuali di vaccinati, sia per prima che seconda dose: a circa 4 milioni (su 5 totali) è stata somministrata la prima dose, mentre sono poco meno quelli che hanno completato tutto il ciclo.

La responsabilità di una così alta percentuale è dovuta alla possibilità che le comunità autonome hanno di legiferare sul vaccino e sul Covid-19. In quella Valenciana, ad esempio, è stata data la possibilità di accedere allo stadio esclusivamente dopo aver effettuare almeno una dose di vaccino. Così Ximo Puig, presidente della regione, è riuscito nel riportare i tifosi allo stadio, carichi di entusiasmo e responsabilità. Da parte di tutti.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui