Venezia, ad un passo l’arrivo di mister Di Francesco

0
Venezia, ad un passo l’arrivo di mister Di Francesco

Il Venezia, ultima squadra ad arrivare in Serie A dopo la vittoria nel play-off contro la Cremonese, sta per ingaggiare come allenatore Di Francesco. Ironia della sorte tecnico proprio dell’ultima squadra retrocessa in Serie B in questa stagione lasciando “idealmente” il posto ai lagunari

L’accordo, che nelle prossime ore diventerà ufficiale a tutti gli effetti, è sulla base di una durata biennale.

di-francesco-roma-696x389-1 Venezia, ad un passo l'arrivo di mister Di Francesco

Previsto poi, l’inserimento di un’opzione di rinnovo per un terzo anno, in caso di buoni risultati e del raggiungimento della salvezza nelle prossime due annate. 

L’amara retrocessione avvenuta all’ultima giornata per l’ex tecnico tra le altre di Sassuolo e Roma, è dunque in questo momento meno pesante, vista la nuova occasione in massima serie.

Ecco le parole di addio al Frosinone che avvicinano ancor di più Di Francesco al Venezia

Negli ultimi minuti poi, ad avvicinare ancor di più l’arrivo di Di Francesco sulla panchina del Venezia, ci ha pensato lo stesso mister. Il messaggio d’addio scritto per i tifosi e tutti i componenti della società, che speravano in un primo momento di ripartire con lui per riconquistarsi la Serie A, è chiaro. 

Questo il contenuto sui canali ufficiali del club ciociaro: “abbiamo onorato il calcio, sarò sempre orgoglioso dei miei ragazzi. Un grazie speciale va ai tifosi, mi avete insegnato l’amore per la vostra maglia. Ringrazio il direttore e il presidente. Vi abbraccio“.

eusebio-di-francesco-696x392-1 Venezia, ad un passo l'arrivo di mister Di Francesco

Un messaggio pieno di belle parole e di sincero affetto, di un allenatore che si è ben comportato pagando alla lunga l’inesperienza della rosa formata da tanti giovani. Il poco cinismo in varie partite perse, dove il Frosinone meritava qualche punto in più, unito ai tanti infortuni in rosa ha portato alla retrocessione. 

Risultato però troppo severo per quanto dimostrato dalla squadra del Lazio che, ha disputato una stagione proponendo sempre gioco. Questo aspetto però,ha colpito varie squadre che lottano per la salvezza, facendo arrivare a Di Francesco più proposte. Corteggiato dall’Udinese e dall’Empoli ha preferito, alla fine, il Venezia per il progetto. 

 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui