Villarreal-Young Boys, le formazioni ufficiali: c’è Yeremy Pino

0

Il Villarreal è pienamente in corsa per gli ottavi di finale, con quattro punti raccolti nelle prime tre giornate e due in meno rispetto al primo posto occupato dal Manchester United: gli spagnoli cercheranno di avvicinare l’obiettivo nella sfida di questa sera contro lo Young Boys (di seguito le formazioni ufficiali). Nella gara di andata contro gli svizzeri, il Sottomarino Giallo ha trovato la prima vittoria in questa fase a gironi imponendosi per 1-4 in trasferta. Decisive sono state le reti di Pino, Gerard Moreno, Alberto Moreno e Chukwueze, in una gara comunque caratterizzata da tante occasioni non sfruttate dagli elvetici. In campionato, il Villarreal non viaggia a ritmi brillanti: solo 12 punti in undici partite e la vittoria manca da quattro partite.

Anche lo Young Boys, ultimo nel gruppo F, è in piena corsa per gli ottavi di finale dal momento che il distacco dal primo posto è solo di tre punti. Gli svizzeri hanno vinto all’esordio contro il Manchester United, per poi perdere le due gare successive con l’Atalanta e la compagine spagnola. La situazione generale del gruppo, comunque, è ancora incerta ed equilibrata. Per gli elvetici sarebbe un grande traguardo la conquista degli ottavi, che non raggiungono dal lontano 1961. In campionato, i gialloneri sono terzi in classifica con 21 punti dopo undici giornate, a cinque lunghezze dalla capolista Basilea ma con una gara in meno. Inoltre, lo Young Boys è reduce da una settimana complicata con le sconfitte rimediate da Lugano (Coppa di Svizzera) e San Gallo (campionato).

Squadra arbitrale tutta olandese: dirige Serdar Gözübüyük, assistenti Joost van Zuilen e Johan Balder; quarto uomo Jeroen Manschot, al VAR c’è Jochem Kamphuis mentre l’assistente VAR è Pol van Boekel. Fischio d’inizio ore 21:00 all’ “Estadio de la Cerámica” di Vila Real.

Villarreal-Young Boys, le formazioni ufficiali

VILLARREAL (4-3-3): 13 Rulli; 2 Gaspar, 3 Albiol, 4 Pau Torres, 24 Pedraza; 5 Parejo, 6 Capoue, 19 Coquelin; 21 Pino, 16 Dia, 15 Danjuma.

PANCHINA: 1 Asenjo, 9 Alcácer, 10 Iborra, 11 Chukwueze, 12 Estupiñan, 14 Trigueros, 17 Raba, 18 A. Moreno, 20 Peña, 22 Mandi, 23 Moi Gómez.

ALLENATORE: Unai Emery.

YOUNG BOYS (4-3-3): 91 Faivre; 36 Hefti, 14 Bürgy, 30 Lauper, 21 Garcia; 20 Aebischer, 8 Sierro, 32 Rieder; 6 Fassnacht, 15 Elia, 13 Ngamaleu.

PANCHINA: 61 Zbinden, 68 Laidani, 7 Spielmann, 10 Sulejmani, 11 Jankewitz, 17 Siebatcheu, 19 Mambimbi, 22 Maier, 24 Maceiras, 25 Lefort, 29 Toure, 35 Martins Pereira.

ALLENATORE: David Wagner.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui