Walter Mazzarri ripartirà dall’Iran: vicino l’accordo col Persepolis FC

0
Walter Mazzarri ripartirà dall’Iran: vicino l’accordo col Persepolis FC

Walter Mazzarri dopo l’esperienza complicata di questa stagione col Napoli, dove è arrivato per sostituire Garcia ma ha finito per esser cacciato lui stesso in favore di Calzona, è pronto a ripartire dall’Iran: vicinissimo l’accordo col Persepolis FC. 

La squadra, che è una delle migliori del campionato insieme ai rivali dell’Esteghlal, sogna in grande con l’arrivo del toscano.

mazzarri-napoli-696x348-1 Walter Mazzarri ripartirà dall'Iran: vicino l'accordo col Persepolis FC

L’obiettivo, vista anche l’esperienza e la bravura tattica di Mazzarri, è quello di arrivare al successo del titolo nazionale

Il contratto dovrebbe essere di durata biennale con un corposo ingaggio superiore ai 4 milioni, più un bonus appunto in caso di vittoria dello scudetto. Per il tecnico di San Vincenzo paese in provincia di Livorno, si tratta della seconda esperienza all’estero, dopo l’avventura in Premier League alla guida del Watford. 

Walter Mazzarri non sarà il primo italiano ad allenare in Iran: prima di lui Stramaccioni

L’ex tecnico dei partenopei, non sarà comunque il primo italiano alla guida di un club in Iran, prima di lui infatti c’è stato l’ex tecnico delle giovanili della Roma e dell’Inter tra le altre, Stramaccioni

Ora opinionista televisivo dopo molti anni passati su panchine più o meno prestigiose, il romano ha guidato nel 2019-2020 l’Esteghlal. Il suo percorso in Iran parla di 21 match con 11 vittorie, 6 pareggi e 4 sconfitte, tra tutte le competizioni, prima della rescissione contrattuale. 

wmazzarri-696x392-1 Walter Mazzarri ripartirà dall'Iran: vicino l'accordo col Persepolis FC

La speranza per Mazzarri è di far meglio del suo connazionale, rispettando la durata del contratto, che verrà siglato nelle prossime ore. Da vedere soprattutto è, come il tecnico italiano riuscirà ad adattarsi a vivere in un continente nuovo e così diverso rispetto all’Italia. 

In ottica ambientamento, è probabile tra l’altro un contatto proprio con Stramaccioni, per avere informazioni in merito allo stile di vita dell’Iran. Perché cambiare drasticamente le proprie abitudini, non è sempre semplicissimo, nemmeno per dei professionisti come lo sono gli allenatori. 

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui