West Ham-Dinamo Zagabria, le formazioni ufficiali

0

Il West Ham è già qualificato per gli ottavi di Europa League, avendo la certezza di chiudere il gruppo H al primo posto: questa sera ultima giornata della fase a gironi in casa contro la Dinamo Zagabria (di seguito le formazioni ufficiali). Percorso quasi perfetto dei londinesi nella competizione: 13 punti frutto di quattro vittorie e un solo pareggio sul campo del Genk, che ha pareggiato nel finale grazie a un’autorete di Soucek. La squadra di Moyes vanta, fino a questo momento, la miglior difesa dell’intera fase a gironi con due gol subiti, entrambi proprio nella trasferta in Belgio. Gli Hammers stanno disputando una grande stagione anche in Premier League, dove sono quarti in classifica in piena zona Champions League. Grande festa nell’ultimo turno di campionato grazie alla vittoria per 3-2 nel derby londinese contro il Chelsea, scivolato al terzo posto.

Alla Dinamo Zagabria è sufficiente un pareggio per chiudere il girone al secondo posto, per poi affrontare negli spareggi una delle terze classificate dei gironi di Champions League. I croati sono secondi con 7 punti, due in più del Genk con il quale ha il vantaggio negli scontri diretti. Dunque sarebbe avanti in caso di arrivo a pari punti. In campionato, la Dinamo è scivolata al quarto posto: la vetta occupata dal Rijeka dista cinque punti ma Orsic e compagni devono recuperare una gara. Oltre alla sfida di andata contro la Dinamo, l’unico precedente del West Ham contro una squadra croata risaliva al doppio confronto della stagione 1999/2000. Nel primo turno della Coppa Uefa, doppia vittoria contro l’Osijek.

Arbitro dell’incontro è l’italiano Maurizio Mariani assistito dai connazionali Stefano Alassio, Giovanni Baccini e Daniele Chiffi (quarto uomo); al VAR c’è l’italiano Massimiliano Irrati e assistente VAR il francese Jérôme Brisard. Fischio d’inizio ore 21:00 al “London Stadium” di Londra.

West Ham-Dinamo Zagabria, le formazioni ufficiali

WEST HAM (4-3-3): 13 Areola; 50 Ashby, 75 Baptiste, 42 Alese, 56 Longelo; 16 Noble, 33 Král, 8 Fornals; 7 Yarmolenko, 64 Perkins, 11 Vlašić.

PANCHINA: 25 Martin, 35 Randolph, 5 Coufal, 10 Lanzini, 22 Benrahma, 23 Diop, 26 Masuaku, 58 Swyer, 59 Forson, 62 Potts.

ALLENATORE: David Moyes.

DINAMO ZAGABRIA (3-4-3): 40 Livaković; 37 Šutalo, 28 Théophile-Catherine, 55 Perić; 13 Ristovski, 5 Ademi, 8 Gojak, 3 Štefulj; 7 Ivanušec, 9 Andrić, 99 Oršić.

PANCHINA: 1 Zagorac, 12 Čavlina, 2 Moharrami, 6 Lauritsen, 24 Tolić, 27 Mišić, 31 Bulat, 39 Jurić, 46 Baturina, 66 Dilaver, 70 Menalo, 77 Špikić.

ALLENATORE: Željko Kopic.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui