West Ham-Lione, le formazioni ufficiali

0
West Ham-Lione, le formazioni ufficiali

Riportiamo le formazioni ufficiali di West Ham-Lione, sfida valevole per i quarti di finale di andata di Europa League. Dirigerà l’incontro l’arbitro tedesco Felix Zwayer, coadiuvato dai connazionali Lupp e Borsch come assistenti, e dal quarto uomo Jablonski. VAR e AVAR saranno rispettivamente Dankert e Dingert. Calcio d’inizio alle ore 21:00 all’Olympic Stadium di Londra.

Partita dal pronostico incerto quella di questa sera tra West Ham e Lione. Le due contendenti, arrivano a questo importante impegno stagionale, forti delle due vittorie conquistate nei rispettivi campionati. Attualmente al sesto posto in Premier League, e in piena lotta per la zona Champions, la squadra di David Moyes sta vivendo una grande stagione fino ad ora. La compagine londinese, inoltre, è riuscita a qualificarsi ai quarti eliminando una squadra del calibro del Siviglia, considerata una delle favorite al successo finale. Dopo aver perso 1-0 all’andata, gli Hammers sono riusciti ad imporsi grazie ai gol di Soucek e Yarmolenko nei tempi supplementari. I padroni di casa vogliono a tutti i costi andare avanti in questa competizione e proveranno a ripetersi contro una rivale di valore.

Così come gli inglesi, anche il Lione farà di tutto per arrivare fino in fondo in questa Europa League. Per ottenere il passaggio del turno, gli uomini di Peter Bosz hanno dovuto faticare contro un Porto capace di eliminare la Lazio nei playoff. Dopo il pareggio per 1-1 dell’andata, ha chiuso il discorso qualificazione l’ex Milan Lucas Paquetá

West Ham-Lione, le formazioni ufficiali

WEST HAM (4-2-3-1): Aréola; Fredericks. Dawson, Zouma, Cresswell; Soucek, Rice; Bowen, Benrahma, Pablo Fornals; Michail Antonio.

PANCHINA: Fabianski, Randolph, Coufal, Idiop, Johnson, Perkins, Kral, Masuaku, Noble, Vlasic, Yarmolenko.

ALLENATORE: David Moyes.

LIONE (4-4-2): Lopes; Malo Gusto, Boateng, Lukeba, Emerson Palmieri; Faivre, Thiago Mendes, Nbombélé, Aouar; Paquetá, Dembélé.

PANCHINA: Pollersbeck, Bonnevie, Da Silva, Denayer, Dubois, Henrique, Tete, Toko Ekambi, Reine-Adelaide, Barcola, Kadewere.

ALLENATORE: Peter Bosz.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui