Wolverhampton-Liverpool, le formazioni ufficiali

0
Wolverhampton-Liverpool, le formazioni ufficiali

Sfida dal sapore europeo per il Wolverhampton, che cerca punti preziosi per agganciare le posizioni nobili della classifica ma di fronte troverà un Liverpool in piena lotta per il titolo (di seguito le formazioni ufficiali). Gli arancioneri sono ottavi in classifica con 21 punti dopo 14 giornate, ad appena tre lunghezze dalla zona Champions League: l’obiettivo è tornare in Europa dopo una scorsa stagione conclusa a metà classifica. I Wolves segnano poco ma in difesa sono molto solidi: infatti hanno il secondo peggior attacco del campionato con 12 reti (ne ha segnate meno solo il Norwich, 8). Di contro, hanno subito solo 12 gol alla pari dei Reds e dietro soltanto a Chelsea e Manchester City che, non casualmente, sono le prime due della classe. La squadra allenata dal portoghese Bruno Lage è reduce da un buon momento: solo una sconfitta nelle ultime nove partite.

Terzo in classifica con appena due punti di ritardo dal primo posto, il Liverpool vuole proseguire l’inseguimento al Chelsea e confermare l’ottimo momento di forma. I Reds vengono da quattro vittorie fra campionato e Champions League. In Europa sono già qualificati per gli ottavi e certi del primo posto nel gruppo B, avendo vinto tutte le gare fino a questo momento. Anche grazie a un incontenibile Momo Salah, capocannoniere finora in Premier League con 13 reti, la squadra di Klopp vanta il miglior attacco con 43 reti. Sono 14 le sfide contro i Wolves nel massimo campionato inglese. Bilancio a favore del Liverpool con 11 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta che risale al 1981.

Arbitra l’incontro Chris Kanavagh, assistenti Dan Cook e Dan Robathan; quarto uomo David Coote, al VAR c’è Jonathan Moss mentre l’assistente VAR è Timothy Wood. Fischio d’inizio ore 16:00 al “Molineux Stadium” di Wolverhampton.

Wolverhampton-Liverpool, le formazioni ufficiali

WOLVERHAMPTON (3-4-3): 1 José Sá; 16 Coady, 23 Kilman, 27 Saïss; 3 Aït-Nouri, 8 Neves, 22 Semedo, 32 Dendoncker; 9 Jiménez, 26 Hwang, 37 Traoré.

PANCHINA: 21 Ruddy, 2 Hoever, 64 Bueno, 10 Podence, 28 Moutinho, 39 Cundle, 11 Trincão, 17 Fábio Silva, 77 Campbell.

ALLENATORE: Bruno Lage.

LIVERPOOL (4-3-3): 1 Alisson; 66 Alexander-Arnold, 4 Van Dijk, 32 Matip, 26 Robertson; 3 Fabinho, 6 Thiago Alcántara, 14 Henderson; 10 Mané, 11 Salah, 20 Diogo Jota.

PANCHINA: 62 Kelleher, 5 Konaté, 21 Tsimikas, 47 Phillips, 76 Williams, 7 Milner, 15 Oxlade-Chamberlain, 18 Minamino, 27 Origi.

ALLENATORE: Jürgen Klopp.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui