Xabi Alonso-Bayer Leverkusen: avanti insieme!

0

Arrivano ottime notizie in casa Bayer Leverkusen: infatti, il tecnico Xabi Alonso ha confermato nella conferenza stampa pre-match contro l’Hoffenheim di voler rimanere alla guida del club delle “Aspirine” anche nella prossima stagione.

Dunque, continuerà almeno per un altro anno il matrimonio tra il club tedesco ed il tecnico spagnolo, che sta facendo vivere un sogno a tutta Leverkusen. Nonostante le voci degli interessamenti di alcuni top club, tra cui Liverpool e Bayern Monaco, il mister è stato categorico. 

Xabi Alonso-Bayer Leverkusen: avanti insieme!

L’obiettivo di Xabi Alonso, infatti è quello di concentrarsi al meglio sul finale di stagione per evitare al club una beffa atroce come agli inizi degli anni 2000. Allora infatti, la squadra del Leverkusen, perse clamorosamente due edizioni della Bundesliga ed una Champions League in finale.

Il desiderio di levare il soprannome di Neverkusen, presente da allora c’è, e con esso anche la volontà di aprire un ciclo di vittorie.

Ecco i motivi della decisione di Xabi Alonso di rimanere al Bayer Leverkusen

Dopo aver rialzato la squadra nella passata stagione, quest’annata per Xabi Alonso ed il club potrebbe essere semplicemente storica. Il Bayer Leverkusen è infatti in corsa per vincere ben 3 trofei: Bundesliga, Europa League e DFB Pokal. 

Il vantaggio in campionato sul Bayern Monaco è considerevole a 9 turni dalla fine; in Coppa di Germania il club è invece in semifinale ma le avversarie rimaste sono tutte squadre di Serie B o C tedesca.

Xabi Alonso-Bayer Leverkusen: avanti insieme!

Più difficile forse affermarsi in Europa, ma il nativo di Tolosa da condottiero ha voluto confermarsi alla guida del club anche l’anno prossimo, per levare alla squadra pensieri extra-campo

Oltre a cercare di vivere un finale di stagione da favola, l’obiettivo del tecnico spagnolo è anche quello di creare le basi per un futuro radioso. Il sogno infatti è, oltre che vincere in questa stagione, quello di ripetersi nella prossima. 

Ambizioni e sogni che sono alla base della volontà del tecnico di far proseguire questo matrimonio, per la gioia dei sostenitori delle Aspirine.

Ecco le parole del tecnico 

“Arriviamo da una stagione ricca di impegni, durante la quale ci sono state moltissime speculazioni sul mio futuro. Per questo motivo ho utilizzato la sosta delle nazionali per riflettere e capire cosa fare.

La scorsa settimana ho avuto un incontro con la dirigenza per capire quale fosse la decisione giusta da prendere. E la decisione è quella di continuare ad allenare il Bayer Leverkusen. 

Ho analizzato tutto e ho capito che questo è il luogo e il club giusto per continuare il mio percorso di crescita come tecnico. Ho sempre sentito qui grande supporto e c’è molta partecipazione nel lavoro da tutti i reparti della società.

I tifosi poi ci hanno sempre dato grande supporto, anche lo scorso anno quando abbiamo avuto momenti di difficoltà. E oggi lo fanno sopportandoci nel dare tutto quello che possiamo mettere”. 

Xabi Alonso-Bayer Leverkusen: avanti insieme!

Parole che fanno dunque tirare un sospiro di sollievo ai tifosi, e anche porre obiettivi sempre più ambizioni. Interessanti anche saranno le operazioni di mercato. La conferma del mister, può infatti voler dire che c’è la volontà di costruire un progetto solido.

Le basi dunque per vedere il Leverkusen competitivo, non solo in questa stagione dove è clamorosamente ancora imbattuto ma anche in futuro, ci sono tutte.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui