Young Boys-Roma, le formazioni ufficiali: tocca a Mayoral

0
Young Boys-Roma, le formazioni ufficiali: tocca a Mayoral

Presentiamo le formazioni ufficiali di Young BoysRoma, gara valida per il primo turno di Europa League, gruppo A. Teatro della sfida è lo Stade de Suisse.

Gli svizzeri in campionato hanno impattato 0-0 col Servette, restando al secondo posto a quota 8, a braccetto con il Losanna. Per il club di Berna c’è la voglia di impensierire i giallorossi, tentando di sfruttare il fattore campo. Seoane non avrà a disposizione Martins Pereira, Lauper, Petignat e Spielmann. 3-4-3 lo schieramento: Von Balmoos in porta, difeso da Burgy, il capitano Lustenberger, Zesiger e . Hefti, Rieder, Sierro e Maceiras formano la mediana, mentre in avanti Fassnacht e Ngamaelu danno sostegno a Nsame. 

I capitolini, d’altro canto, hanno sconfitto il Benevento con un sonoro 5-2, salendo a sette punti, agganciando Inter e Verona al sesto posto. Tanta voglia, dopo due vittorie di fila, di affermarsi anche in Europa. Fonseca dovrà rinunciare a Smalling, Diawara, Pastore e al lungodegente Zanilo, oltre allo squalificato Mancini. Il tecnico ha deciso che adotterà un po’ di turnover. Consueto 4-2-3-1: tra i pali tocca a Pau López, con la retroguardia composta da Kumbulla, Fazio e Juan Jesus; I mediani saranno Cristante e Villar con Karsdorp e Bruno Peres sulle fasce. Carles Pérez, e Pedro andranno a rifornire il nuovo acquisto Borja Mayoral. Il capitano Dzeko, dunque, partirà dalla panchina.

Il direttore di gara è lo spagnolo Carlos del Cerro Grande, coadiuvato da Yuste ed Hernández. Sánchez sarà il quarto uomo. 

Young Boys-Roma, le formazioni ufficiali

YOUNG BOYS (3-4-3): Von Balmoos; Burgy, Lustenberger, Zesiger; Hefti, Rieder, Sierro, Maceiras; Fassnacht, Nsame, Ngamaleu.

PANCHINA: Neuenschwander, Faivrei, Camara, Sulejmani, Gaudino, Meschack, Siebatcheu, Mambimbi, Aebischer, Maier, Lefort, Seydoux.

ALLENATORE: Gerardo Seoane.

ROMA (3-4-2-1): Pau López; Kumbulla, Fazio, Juan Jesus; Karsdorp, Villar, Cristante, Bruno Peres; Carles Pérez, Pedro; Mayoral.

PANCHINA: Boer, Mirante, Ibáñez, Pellegrini, Dzeko, Veretout, Santon, Spinazzola, Mkhitaryan.

ALLENATORE: Paulo Fonseca.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui