Supercoppa di Germania, vince il Bayern: 2-3 al BVB

0

Vince ancora il Bayern Monaco. I bavaresi hanno sconfitto 3-2 il Borussia Dortmund nella Supercoppa di Germania, disputatasi in partita unica all’Allianz Arena di Monaco di Baviera. Quarto trofeo per il Bayern in quest’anno solare dopo la Bundesliga, la DFB Pokal e la Supercoppa Europea; bavaresi che partono forte ritrovandosi sopra di due gol con Tolisso e Muller; Brandt accorcia le distanze a fine primo tempo e Haaland pareggia ad inizio ripresa; a decidere la partita è Josua Kimmich con un gol abbastanza rocambolesco nel finale. Altro trofeo per Hans Flick, che a dicembre avrà l’opportunità di fare en plain con il Mondiale per Club in Qatar.

Supercoppa di Germania, vince il Bayern: 2-3 al BVB

Supercoppa Germania, Borussia Dortmund-Bayern Monaco (2-3)

Borussia Dortmund e Bayern Monaco scendono in campo all’Allianz Arena (a porte chiuse) per la Supercoppa di Germania, dopo essere uscite entrambe con le ossa rotte dall’ultima giornata di Bundesliga; il BVB si presenta con un 3-4-3 che vede Hitz tra i pali al posto di Burki e Marco Reus dal primo minuto a completare il tridente con Brandt e Haaland; assente Jadon Sancho; il Bayern deve fare a meno di Sane per un problema muscolare, e si affida ad Alphonso Davies che gioca esterno alto al posto del tedesco; Coman, Muller e Lewandowski completano la batteria di attaccanti.

Il Bayern passa subito al 17′: bella azione offensiva orchestrata da Lewandowski e Muller, il quale offre un bell’assist a Tolisso: il francese centra Hitz e la traversa, ma sul rimpallo appoggia comodamente in rete. I bavaresi sono padroni del campo e trovano il raddoppio al 31′: cross perfetto dalla sinistra di Davies e incornata di Thomas Muller: 0-2 e partita che sembra al sicuro. Il BVB però la riapre quasi subito: al 38′ la difesa del Bayern è messa male e Haaland pesca Brandt tutto solo davanti a Neuer: destro potente ad incrociare e 1-2.

Il Borussia Dortmund parte forte anche nella ripresa: al 55′ Dahoud recupera palla nella trequarti avversaria e Delaney serve subito in profondità Haaland; il norvegese controlla e scarica in rete col sinistro per il 2-2. Tre minuti dopo è ancora Haaland a trovarsi a tu per tu con Neuer dopo un rilancio abbastanza casuale dei suoi compagni: stavolta il portiere tedesco si oppone al sinistro dell’attaccante del Borussia ed evita il sorpasso dei gialloneri. Il sorpasso definitivo avviene al minuto 81, ma ad opera del Bayern; Kimmich ruba palla a Delaney, scambia con Lewandowski e conclude verso la porta del BVB; Hitz respinge ma sul rimpallo Kimmich riesce in qualche modo a colpire la palla da terra e a firmare il 2-3 definitivo. Ennesimo gol pesantissimo del giovane tedesco. Ennesima vittoria del Bayern. Ennesimo trofeo in Baviera.

Dove vedere il calcio in streaming e come risparmiare

Su DAZN, al costo di 34,99 euro al mese, è possibile vedere tutte le partite della Serie A, la Serie B, l’Europa League e alcune partite della Conference League.

Sky ha la sua piattaforma streaming, Now TV, dove il Pass Sport, che include tre partite per turno della Serie A e tutta la Champions League e Serie B, costa 9,99 euro al mese.

Amazon Prime Video costa 4,99 euro al mese, e include tutti i servizi Prime oltre le migliori sedici partite della Champions League del mercoledì.

Bonus: come avere un abbonamento alle piattaforme streaming e risparmiare

Esistono alcuni servizi che consentono di condividere l’account delle migliori piattaforme streaming (DAZN, Now TV, Netflix, Prime Video, Disney Plus, ecc.) con altre persone e dunque di risparmiare sugli abbonamenti, parliamo di GamsGoGoSplit o CooSub. Grazie a GamsGo, GoSplit e CooSub è possibile acquistare, ad un prezzo irrisorio, un abbonamento condiviso con altri utenti in maniera facile, veloce e sicura.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui